Cattel, arrivano nuove alternative al formaggio 100% vegane

Cattel amplia il suo già vastissimo assortimento per soddisfare le esigenze di chi, per scelta o per motivi di salute, segue una dieta priva di latticini.

Sempre consapevole delle ultime tendenze e al passo con i tempi, con i prodotti Violife Cattel riesce a rendere vari e gustosi anche i pasti di chi, per coerenza con il proprio desiderio di vivere in armonia con l’ambiente e gli animali o perché affetto da allergie o altri problemi di salute, finirebbe per rinunciare a varietà e sapore.

Attualmente nel mondo ci sono 100 milioni di vegani e, se il movimento manterrà l’attuale tasso di crescita, tra dieci anni lo sarà una persona su cinque. Ancora più estesa è l’intolleranza al lattosio, disturbo diffuso in tutto il mondo con un’incidenza che in alcuni Paesi arriva fino al 70% della popolazione.

Qualunque sia il motivo che spinge i clienti a cercare un’alternativa vegetale al formaggio, la proposta di Violife consentirà loro di non vivere la propria scelta come una rinuncia. La linea infatti è decisamente articolata e include soluzioni 100% vegane, prive di latticini, lattosio, OGM, glutine, frutta a guscio, soia, conservanti e colesterolo. I prodotti Violife si sciolgono, si grigliano, si grattugiano, si tostano, si spalmano, si arrostiscono e si cucinano proprio come la loro controparte di derivazione animale, senza rinunciare al gusto e alla versatilità.

Violife, scelta da Cattel anche per i suoi 30 anni di esperienza nella produzione di squisite alternative vegetali al formaggio, offre tutte le opzioni possibili, realizzate con olio di cocco e arricchite con vitamina B12: Cheddar, Feta, Gouda, Mozzarella, Affumicato…

Con l’inserimento di queste nuove referenze, la già ampia offerta di Cattel – che include oltre 7000 codici prodotto – si arricchisce ancor più di salute, di gusto e di tante alternative per sbizzarrirsi e sperimentare in cucina, e soddisfare così tutti i clienti, siano essi vegetariani, vegani o semplicemente onnivori curiosi.