Cartelle esattoriali, la cancellazione è prevista il 31 ottobre

Il prossimo 31 ottobre sarà operativo il condono delle cartelle esattoriali fino a 5000 euro, che potrebbe interessare 2 milioni e mezzo di italiani.

Con la firma del decreto da parte del Mef è ora operativa la sanatoria prevista dal Dl Sostegni 1 (41/2021).

Fissato anche il calendario: il 31 ottobre 2021 l’agente di riscossione procederà alla cancellazione dei ruoli che gli sono stati affidati dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2010 per importi fino a 5000 euro.

Di fatto, prima di questa data verrà percorso un iter di controllo (tramite incrocio dei codici fiscali) per escludere dal condono chi avesse un imponibile superiore ai 30 mila euro, come previsto dal decreto Sostegni 1.

In questo modo la platea dei beneficiari dovrebbe attestarsi intorno ai 2,5 milioni di italiani.