Caffè Circi: il caffè di Roma tra assistenza e formazione del personale

Un’offerta di miscele che non sia troppo varia, per evitare di disorientare il barista, Ma soprattutto un vero e proprio servizio di consulenza per scegliere la miscela più giusta in base al gusto dei clienti del bar.

E’ la ricetta di Caffè Circi, dal 1928 “il” nome del caffè a Roma, che ha recentemente annunciato una partnership con Caffè Moak per elaborare un’offerta sempre più ampia e di qualità rivolta alla clientela italiana e internazionale. 

Personalmente ritengo che la differenza di gusto che esisteva anni fa tra le nostre macro areee geografiche, nord centro e sud, sia diventata minore con il passare del tempo“, racconta Massimo Circi, responsabile commerciale dell’azienda.

Noi ci basiamo principalmente su quattro miscele, poi abbiamo le singole origini e le miscele speciali. Le nostre miscele devono essere ovviamente molto apprezzate dal consumatore finale ma anche essere ‘amiche’ del barista permettendogli di entrarci in sintonia e quindi di ottimizzarne il rendimento e di poterlo fare con la maggiore facilità“.

Un obiettivo che si ottiene con la qualità ma anche e soprattutto con la costanza del prodotto. “Noi non vendiamo un chilo di caffè, vendiamo un risultato in tazzina. Un prodotto costante infatti permette all’operatore di fare pochissimi aggiustamenti (macinatura, dose, temperatura macchina etc.) e quando deve farli, sapere in che direzione andare. Nelle nostre miscele cerchiamo soprattutto l’equilibrio. Le vogliamo corpose e cremose, aromatiche ma anche delicate. Poi per chi vuole qualcosa di più ‘estremo’ allora si parla di miscele speciali o singole origini con le quali sbizzarrirsi a piacimento!“.

Ma la qualità di Caffè Circi non è fatta solo di un prodotto di eccellenza. “Il barista deve essere un operatore professionale a tutti gli effetti. Per questo motivo, a supporto del prodotto, offriamo un’assistenza tecnica di alto livello e una formazione professionale, sia presso la nostra sala corsi sia presso il cliente a seconda delle necessità. Non a caso, vent’anni fa siamo stati la prima azienda di Roma ad averla, e con corsi programmati mensilmente“, conclude Circi.