Birra, GoEuro: Bratislava città più economica, Losanna la più cara

Le temperature salgono e presto l’estate e il caldo affliggeranno la penisola, è il momento di afferrare una birra ghiacciata e pensare a dove passare le vacanze. GoEuro, il motore di ricerca viaggi che confronta autobus, treni, voli in Europa ha pubblicato l’Indice dei prezzi della birra per il 2016 con una classifica mondiale delle città più economiche e più care dove gustarsi un boccale.

Bratislava ottiene il primo posto tra le città più economiche del mondo dove acquistare una birra, infatti il prezzo medio di una bottiglia è di 1,47 euro. Mentre Losanna, quest’anno, ruba la sfortunata corona della città più cara a Ginevra, la prima in classifica nel 2015. Passando per Losanna meglio optare su un’altra bevanda, una bottiglia di birra costa ben 8,47 euro.

L’Italia occupa tre posizioni a metà classifica con Venezia, Milano e Roma. Rispettivamente al 42°, 58° e 59° posto. Una bottiglia da 33 cl a Venezia costa mediamente 3,50 euro, mentre il prezzo sale per Roma e Milano con 4,46 e 4,56 euro a bottiglia.

Le 5 città più economiche al mondo dove bere birra sono:
Bratislava, Slovacchia – prezzo medio di una bottiglia di birra: 1,47 €
Kiev, Ucraina – prezzo medio di una bottiglia di birra: 1,48 €
Cracovia, Polonia – prezzo medio di una bottiglia di birra: 1,66 €
Città del Capo, Sudafrica – prezzo medio di una bottiglia di birra: 1,67 €
Città del Messico, Messico – prezzo medio di una bottiglia di birra: 1,89 €

Le 5 città più care al mondo dove bere birra sono:
Losanna, Svizzera – prezzo medio di una bottiglia di birra: 8,47 €
Hong Kong, Hong Kong – prezzo medio di una bottiglia di birra: 5,54 €
Singapore, Singapore – prezzo medio di una bottiglia di birra: 5,11 €
Zurigo, Svizzera – prezzo medio di una bottiglia di birra: 5,07 €
Oslo, Norvegia – prezzo medio di una bottiglia di birra: 4,96 €

GoEuro è un motore di ricerca viaggi che confronta treni, pullman e aerei in 12 paesi europei inclusi Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito. Offre ai passeggeri le migliori soluzioni di viaggio possibili in base a prezzo, durata del viaggio e convenienza (rapporto tra durata e prezzo), nella lingua e nella valuta scelta dall’utente.

Nel 2014 ha lanciato un’app di viaggio unica nel suo genere e scaricabile gratuitamente per iOS e Android. I viaggiatori possono prenotare direttamente dall’app i propri biglietti con oltre 340 compagnie ferroviarie e autolinee europee e centinaia di aerolinee.

“Goeuro, ribattezzato Omio, è la piattaforma di booking che combina treni, aerei e autobus in un’unica ricerca. Omio è presente in 36 Paesi del mondo, con copertura completa di 15 Paesi e più di 800 provider”