Between The Sheets, storia e ricetta del drink di John Wayne

Non è molto diffuso, il Between The Sheets (Tra le lenzuola). Eppure è un drink elegante e gustoso. Entrato nella prima lista Iba del 1961, dimenticato fino alla ricomparsa nel 2011, è stato confermato nella codifica del 2020 tra gli Unforgettables.

between the sheets
at Magazzini Teatrali Ferribott di Palermo

Il Between The Sheets è un cocktail profumato, dal sapore dolce e acido, amato -tra gli altri- da Mario Soldati e John Wayne.

Non c’è dubbio: il Between the Sheets è un parente stretto del Sidecar, drink classico pre-proibizionista con cognac, liquore all’arancia e succo di limone fresco. La sua paternità viene attribuita ad Harry MacElhone, che presumibilmente lo avrebbe creato nel 1920 all’Harry’s New York Bar di Parigi, dove l’acclamato bartender ha dato vita anche al White Lady.

between the sheets Between The Sheets. La ricetta Iba (clicca per guardare il video)

Tecnica:
Shake and Strain
Bicchiere:
Coppetta
Ingredienti:
30 ml rum bianco
30 ml Cognac
30 ml Triple Sec
20 ml Succo di limone fresco

between the sheets
Il twist del Between The Sheets; ph. Nicole Cavazzuti

IL TWIST DI GIANNI DELL’OLIO (CLICCA QUI per VEDERE IL VIDEO)

Tecnica:
Shake and Strain
Bicchiere:
Coppetta
Ingredienti:
2,5 cl Gin London Dry
2,5 cl Dry Curaçao (liquore a base di scorze di laraha)
1,5 cl Amaro Bastaldo (creazione dei bartender Gianni Dell’Olio e Francesco Di Gioia, è un amaro made in Puglia versatile in miscelazione)
1,25 cl Cachaça
2,5 cl Succo di limone