Arriva in Italia lo spritz rosa di LVMH, Chandon Garden Spritz

Non è proprio uno spritz, non chiamatelo champagne, è rosa anziché arancio. E, in linea con due tendenze del momento, è pronto per essere servito e a bassa gradazione (11,5% vol).

È stato lanciato anche in Italia Chandon Garden Spritz, il raffinato aperitivo ready-to-serve della Maison Chandon, realtà del gruppo LVMH fondata in Argentina nel 1959 da Robert-Jean de Vogüé, allora presidente di Moët & Chandon. Chandon, produttore di spumante con sei tenute tra la madrepatria e California, Brasile, Australia, Cina e India, entra in Italia con la novità presentata l’estate scorsa in altri mercati cimentandosi in una tipologia di cocktail tra i più diffusi e apprezzati al mondo, e lo fa a modo suo.

Realizzato in Argentina con ingredienti locali e messo a punto una lunga serie di proposte (64, per la precisione), il drink è realizzato a base di una cuvée Brut di alta qualità dello spumante Chandon, fatta con uve Chardonnay, Pinot Noir e Sémillon coltivate e raccolte a mano a un’altitudine di circa 1000 metri nella tenuta di Mendoza, nel Nord del Paese, e vinificate con sei mesi di maturazione minima. A questo punto avviene l’assemblaggio con l’amaro Garden, un liquore all’arancia, non in vendita, realizzato con bucce di arance argentine e una miscela di spezie macerate separatamente per un periodo che varia dalle sei settimane ai sei mesi, e che conferisce note aromatiche legnose e calde ed erbe e piante che aggiungono note aromatiche erbacee. In ottica no waste, il succo delle arance impiegate viene donato alle scuole e semi, bucce, polpa sono utilizzati per il compost nei vigneti di proprietà.

Aromatico e rinfrescante, il drink è da gustare rigorosamente on the rocks con l’aggiunta di una fettina di arancia essiccata e un rametto di rosmarino, d’estate, e una corteccia di cannella d’inverno. Il tutto fornito e coordinato secondo la filosofia del ready to drink, con un bicchiere sfaccettato realizzato ad hoc.

Per celebrare l’arrivo in Italia di Chandon Garden Spritz, fino al 24 maggio la Rinascente gli dedica un allestimento speciale che interessa le vetrine, un pop up corner e il Bar in Terrazza Panoramica al 7° piano del Food Hall presso il quale è possibile sorseggiare il nuovo drink con vista sulle guglie del Duomo.

Il drink è già disponibile in una serie di locali, bar e ristoranti selezionati, con un prezzo consigliato di 8/10 euro a bicchiere e 35-45 euro a bottiglia. Sarà inoltre possibile acquistare le bottiglie di Chandon Garden Spritz presso le più importanti enoteche sul territorio nazionale e online su Tannico, Winelivery, Callmewine, Cosaporto, Vino.com e Rinascente.

Tra i locali coinvolti al momento ci sono a Milano: N’ombra de Vin, Radetzky Café, Pizzeria Giolina, a’ Riccione Terrazza 12, Tom – The Ordinary Market, Finger’s Garden, 10 Corso Como, Enoteca Ricciardi, Terrazza Duomo 21. A Roma: Hotel De Russie, Settimio All’Arancio, Salumeria Roscioli, Garden Gianicolo, Enoteca Belsito, Enoteca Arcioni, Enoteca Del Frate.