Arriva anche in Italia la Sake Challenge: sfida tra 300 etichette “giap”

Sbarca per la prima volta in Italia la Sake Challenge, appuntamento dedicato alla bevanda alcolica giapponese che si svolge annualmente dal 2012 a Londra. L’evento si terrà a Milano il prossimo 11 novembre grazie alla Sake Sommelier Association Italiana.

L’iniziativa, organizzata presso il concept store giapponese Tenoha, prevede che i produttori di sake giapponesi saranno chiamati a partecipare con le loro etichette per eleggere i “Migliori Sake per l’Italia” secondo il palato italiano. La Sake Challenge non punta infatti al miglior sake in assoluto ma al prodotto più apprezzato dal gusto del Paese organizzatore. A valutare le etichette, che arriveranno direttamente dal Giappone, saranno oltre 50 giudici tra sake sommelier professionisti e giornalisti di settore. Un’altra ventina di giurati valuterà invece l’aspetto estetico.

Nel corso della Milano Sake Challenge verranno assaggiate circa 300 etichette provenienti da quasi tutte le prefetture del Paese suddivise in 6 tipologie, ognuna delle quali verrà valutata per il suo profilo gusto-olfattivo da una giuria di 8 persone, composta da un giornalista ed alcuni sake sommelier, mentre un secondo gruppo capitanato da un esperto di design valuterà la parte visiva relativa all’etichetta.

Il weekend dell’8-10 novembre è in programma un’anticipazione della Sake Challenge con degustazioni guidate da un esperto sake sommelier sempre all’interno di Tenoha.