Amaro Ramazzotti festeggia con un cocktail i 90 anni del GP di Monza

Amaro Ramazzotti festeggia i 90 anni del GP di Monza con Ramacedra, il cocktail che mixa la potenza della tradizione con il rombo dell’innovazione. Da giovedì 5 a domenica 8 settembre, in uno dei luoghi simbolo della città di Monza – Piazza Carrobiolo –, Amaro Ramazzotti anima il momento dell’aperitivo raccontando al pubblico nazionale e internazionale il gusto conviviale tipicamente italiano e quel saper fare che si alimenta del passato per creare qualcosa di distintivo, autentico e contemporaneo.

Dalle ore 18.45 va in scena l’APERITIVO ITALIANO firmato da Amaro Ramazzotti, insieme a Sanpellegrino e Rovagnati. Per 4 giorni RamaCedra – il cocktail creato con una parte di Amaro Ramazzotti e due di cedrata, ghiaccio e limone – è presente presso uno stand dedicato. L’amaro italiano più conosciuto al mondo sposa il pensiero del sindaco di Monza Dario Allevi- “Le parole d’ordine del #MonzaFuoriGP sono: tradizione e innovazione” e brinda al GP di Monza, orgoglio del nostro Paese che ogni anno coinvolge milioni di appassionati in arrivo da tutto il mondo.

Amaro Ramazzotti è nato dall’ingegno di Ausano Ramazzotti nel 1815 nel laboratorio della sua farmacia a Milano. Da oltre 2 secoli è sinonimo di stile e qualità italiana con la sua ricetta segreta originale che unisce 33 erbe spezie, fiori e frutti provenienti da tutti il mondo. Oggi Amaro Ramazzotti è venduto in oltre 36 paesi. Forte della sua storia e dei suoi valori, Amaro Ramazzotti ha saputo innovare il modo di gustare l’amaro. In linea con il trend dei light cocktail è infatti l’innovativa drink list che reinterpreta l’amaro in versione long drink.