Alleanza strategica tra il caffè Illy e lo champagne Taittinger

Quando il caffè sposa lo champagne. Gruppo Illy ha stretto una alleanza strategica con la maison Taittinger. Per lo champagne francese – riporta il Sole 24 Ore – si tratta di un cambio storico del distributore in Italia (Pescarmona importatori di Torino) dopo 60 anni, mentre per il gruppo triestino un business di prestigio che la controllata Domori affianca alla distribuzione del Brunello di Montalcino Mastrojanni, cioccolato, the, marron glacès e confetture del gruppo. Oggi Taittinger vende in Italia 50mila bottiglie, ma ai tempi d’oro arrivava al picco di 500mila. «È un motivo di grande soddisfazione – dichiara Riccardo Illy, presidente del gruppo omonimo – che va ben oltre il valore economico dell’accordo», stimato in 3 milioni a regime.