Al Gruppo Aimo e Nadia il “Premio dei Premi” nella categoria turismo

C’è anche un ristorante, associato a Fipe-Confcommercio, tra le imprese premiate nell’ambito della XII edizione del Premio Nazionale per l’Innovazione “Premio dei Premi” coordinato dalla Fondazione Cotec, su concessione del Presidente della Repubblica.

Si tratta del Gruppo Aimo e Nadia, titolare di tre locali a Milano, tra cui il ristorante due stelle Michelin “Il Luogo”, selezionato da Confcommercio nella categoria Turismo, per aver tracciato con coerenza un percorso di eccellenza nella ristorazione, diversificando e innovando il modello di business all’insegna della contaminazione tra cibo, arte e design.

“Questo prestigioso riconoscimento – sottolinea Lino Enrico Stoppani, presidente di Fipe-Confcommercio – mostra la capacità del settore di cercare continuamente nuove opportunità per essere al passo con il cambiamento. Ed è la dimostrazione che l’innovazione è possibile anche in settori tradizionali come quelli della ristorazione. L’esperienza di Aimo e Nadia può essere di ispirazione per migliaia di imprese perché dimostra che il raggiungimento di traguardi importanti non è mai il punto di arrivo definitivo. Al contrario, è l’inizio di un nuovo percorso attento alle esigenze del consumatore e al contesto sociale nel quale si opera. Questa è l’innovazione, ovvero la capacità di essere in sintonia con il tempo che si vive. Mettere insieme la ricerca dell’eccellenza nel cibo con le migliori espressioni della creatività dell’uomo è segno di competenza, di passione e di lungimiranza imprenditoriale”.

Il Luogo, insegna storica della gastronomia italiana, è stato tra i primi locali ad ospitare negli anni ‘80 alcune installazioni d’arte contemporanea al proprio interno, coniugando memoria gustativa, filosofia e design in un omaggio costante al Made in Italy.