A Expo protagonisti i grandi campioni dello sport

    A Expo Milano 2015 protagonisti i grandi campioni dello sport (nelle foto di Daniele Mascolo). Ad inaugurare l’iniziativa ‘Happy Meal Sport Camp’ di McDonald’s, il villaggio dello sport dedicato ai bambini, è intervenuto il nuotatore Massimiliano Rosolino, campione olimpico e plurimedagliato a livello internazionale. Importante anche la presenza del triatleta Alessandro Fabian che si sta preparando per le prossime olimpiadi di Rio 2016. Insieme a loro, grande emozione ha suscitato la presenza di Sara Simeoni, già medaglia d’oro nel 1980 a Mosca nel salto in alto, con tanto di record mondiale e alfiere alle Olimpiadi di Los Angeles nel 1984. Applausi anche per la schermitrice Giovanna Trillini, oro a Barcellona nel 1992 e portabandiera dell’Italia ad Atlanta nel 1996.

    Ha fatto sicuramente piacere, soprattutto per i tifosi nerazzurri, poter rincontrare il campione serbo Dejan Stankovic, bandiera dell’Inter del “Triplete” e testimonial d’eccezione del football match tra giovani campioni d’Italia e Serbia che si è tenuto presso la Kinder+Sport Area. Dejan si è intrattenuto con i ragazzi, ha firmato autografi e non si è sottratto a fotografie e selfie di rito con i tanti visitatori che l’hanno riconosciuto. In serata, poi, ecco la visita gradita di Fabio Galante, ex calciatore di Inter e Torino e attuale direttore sportivo del Chiasso, squadra svizzera. Galante si è fermato per diverse ore, apprezzando numerosi padiglioni e promettendo di ritornare al più presto per terminare il tour del sito espositivo.

    Sara Simeoni (Rivoli Veronese, 19 aprile 1953) è un’ex atleta italiana specializzata nel salto in alto. Campionessa olimpica e medaglia d’oro alle XXII Olimpiadi di Mosca nel 1980, è stata primatista del mondo con la misura di 2,01 metri stabilita due volte nel 1978, anno in cui vinse il campionato europeo. Ha vinto inoltre due medaglie d’oro alle Universiadi, altrettante ai Giochi del Mediterraneo e quattro titoli di campionessa europea indoor. Quattordici volte campionessa italiana, ha detenuto il primato italiano per 36 anni dal 12 agosto 1971 all’8 giugno 2007, quando fu superato da Antonietta Di Martino. Nel 2014 viene eletta “Atleta del Centenario” insieme ad Alberto Tomba in occasione dei 100 anni del CONI.

    Alessandro Fabian nato il 7 gennaio 1988 a Padova è campione europeo e mondiale di Duathlon Under 23, e campione italiano assoluto di specialità dal 2009 al 2014. Si classificò al diciottesimo posto ai campionati del mondo di triathlon del 2006 e all’undicesimo a quelli dei 2007, nella categoria Junior uomini, arrivando undicesimo l’anno successivo e quinto ai campionati del mondo di triathlon del 2010 nella categoria “Under 23 uomini”. Ai Campionati del mondo di triathlon del 2010, si piazzò al quinto posto nella categoria “Under 23 uomini”. Nella categoria “Elite”, si è classificato al tredicesimo posto ai Campionati del mondo di triathlon sprint del 2011, gareggiando anche ai Campionati del mondo di triathlon del 2011 nelle gare di Londra, Madrid, Sydney, Pechino e Kitzbühel.