50 Top Italy 2022: vincono i locali di Emilia Romagna, Campania e Lazio

ristorazione

Sono Emilia Romagna, Campania e Lazio le tre regioni al top della classifica di osterie e trattorie d’Italia stilata come ogni anno dalla guida online 50 Top Italy – I Migliori Ristoranti Italiani 2022.

Al primo posto del ranking, il Sora Maria e Arcangelo di Olevano Romano (RM), storica insegna guidata da Giovanni Milana, seguita dall’Antica Osteria del Mirasole, il locale di Franco Cimini situato a San Giovanni in Persiceto (BO), e La Casa di Lella di Vico Equense (NA), , che vede al timone di comando lo chef Peppe Guida. Subito fuori dal podio, la ligure La Brinca di Ne (GE), e il Ristorante Al Cambio di Bologna.

Proprio l’Emilia Romagna, con 7 insegne presenti nel ranking, è la regione più rappresentata dello Stivale; seguono, a quota 5, Campania e Lazio; con 4, Lombardia, Piemonte, Puglia e Veneto; con 3, la Toscana; con 2, Liguria, Sicilia e Trentino Alto Adige; con una, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Marche, Molise, Sardegna e Umbria.

“Le trattorie e le osterie del Bel Paese – hanno sottolineato Barbara Guerra, Luciano Pignataro e Albert Sapere, i tre curatori della guida – rappresentano l’autentica anima gastronomica della nazione. Presidi dei territori che compongono la penisola, trait d’union tra gli agricoltori, gli allevatori, i vignaioli, gli artigiani e tutti gli abitanti e i visitatori di un luogo. Una tradizione dunque che non va affatto abbandonata, ma anzi implementata, modernizzata secondo le nuove esigenze del pubblico e seguendo soprattutto i concetti di sostenibilità ambientale ed economica divenuti ormai elementi imprescindibili anche della ristorazione. Validi esempi di tutto ciò sono senz’altro i nomi presenti nella nostra guida”.

Nei prossimi giorni 50 Top Italy comunicherà, tramite i propri canali web e social, 6 classifiche Spin-Off (da 10 posizioni ciascuna): I Migliori Etnici, Le Migliori Bracerie, I Migliori Format Innovativi, I Migliori Panini, I Migliori Sushi e I Migliori Ristoranti di Pesce.

“Ne verrà fuori – hanno concluso i tre curatori – una vera e propria mappa del mangiare bene in Italia, divisa per tipologia di locale e fascia di prezzo. Una guida pensata per gli italiani e per i turisti che in milioni frequentano il nostro Paese, o che in generale cercano la cucina italiana”.