TUTORIAL Moulin Rouge, lo Spritz di Edoardo Sandri dell’Atrium Bar

TUTORIAL Moulin Rouge, lo Spritz di Edoardo Sandri dell’Atrium Bar

Si chiama Moulin Rouge ed è il twist dello Spritz di Edoardo Sandri, head bartender dell’Atrium Bar del Four Seasons Hotel di Firenze.

Mai pensato di proporre ai clienti che ordinano abitualmente lo Spritz una variante semplice, accattivante ma caratterizzante? Ecco una valida alternativa che rivisita il ‘cugino’ Hugo, a base di prosecco, St. Germain e frutti di bosco.

 

La ricetta del Moulin Rouge
Tecnica: Build
Ingredienti:
2,5 cl St. Germain Liquor
Top di prosecco extra dry
Frutti di bosco

Preparazione:
Versare in una coppetta con ghiaccio il St. Germain e colmare con Prosecco Extra Dry. Mescolare e decorare con frutti di bosco e una foglia di menta

L’Atrium Bar è l’unico cocktail bar italiano a partecipare a “Cocktails in the City” , il più importante evento dedicato alla miscelazione del Regno Unito dal 5 al 7 aprile a One Marylebone.
Il festival riunisce i più innovativi cocktail bar del mondo e si articola in degustazioni, workshop, iniziative, incontrando i barman e gli esperti del settore.
L’F&B Outlets Manager Gabriele Fedeli insieme a Edoardo Sandri presenteranno due cocktail pensati per l’occasione a base di Martini.

Il primo cocktail – 1743 meet Negroni – celebrerà la fiorentinità del Negroni, cocktail nato nella Culla del Rinascimento nel 1900, rivisitando la classica ricetta con ingredienti di alta qualità come la spuma di olio d’oliva e il liquore Alchermes, prodotto per la prima volta a Firenze dai monaci di Santa Maria Novella proprio nel 1743. L’altro cocktail presentato, 5 PM, si ispira invece a Londra ed al rito del Tè delle cinque, e unisce biscotti e Earl Grey.

Articoli correlati

Si chiama Lady Violet ed è un drink con grappa di moscato invecchiata ideato dal giovanissimo (e promettente) Gabriele Petito barman del Relais Rocca...
video

Beet Flower, ovvero: sciroppo di lampone, centrifuga di barbabietola, gin, vino rosso e top di ginger beer.Il nostro nuovo cocktail tutorial è una ricetta...

Londra chiama Firenze: doppio appuntamento dedicato all’arte toscana della mixology nella capitale del Rinascimento (Four Seasons Hotel, giovedì 1° marzo) e nella capitale del...
video

Si chiama From Moscow to Milano ed è un signature cocktail di Paolo Viola, ex barman del Ritz Hotel di Londra, oggi bar manager...
video

Si chiama South Kensington ed è un cocktail ideato da Stefano Agostino, head bartender del Doping Club di Milano, il cocktail bar all’interno del...
video

Ogni drink di Tony Gagliardi è servito in un bicchiere diverso per esaltarne gusto e profumo. Come il Tony Margarita. Volete conoscere la ricetta? VIDEOTony...
video

Conoscete già il Trugoni, il Negroni di Tommaso Cecca?Fervente appassionato e profondo conoscitore del mondo del bere miscelato, Tommaso Cecca è docente di Campari...