Tutorial il South Kensington di Stefano Agostino del Doping Club

Tutorial il South Kensington di Stefano Agostino del Doping Club

Si chiama South Kensington ed è un cocktail ideato da Stefano Agostino, head bartender del Doping Club di Milano, il cocktail bar all’interno del The Yard Hotel di Milano. Ispirato alla sua esperienza a Londra, è un drink facile da preparare, ma soprattutto buonissimo.

La tecnica? Stear. Il distillato principe? Il whisky. Volete imparare come si fa? Guardate il nostro tutorial esclusivo!

Articoli correlati

video

Si chiama Moulin Rouge ed è il twist dello Spritz di Edoardo Sandri, head bartender dell’Atrium Bar del Four Seasons Hotel di Firenze.Mai pensato...

Oggi molti restaurant cocktail bar per personalizzare l’offerta puntano sul food pairing. Una sfida non facile in un Paese come il nostro dove per tradizione...

Si chiama Lady Violet ed è un drink con grappa di moscato invecchiata ideato dal giovanissimo (e promettente) Gabriele Petito barman del Relais Rocca...
video

Beet Flower, ovvero: sciroppo di lampone, centrifuga di barbabietola, gin, vino rosso e top di ginger beer.Il nostro nuovo cocktail tutorial è una ricetta...

Qui vi insegniamo a fare il New Age, un signature drink del bartender siciliano Paolo Viola. Giovane promessa del bere miscelato italiano, 24 enne con...
video

Si chiama From Moscow to Milano ed è un signature cocktail di Paolo Viola, ex barman del Ritz Hotel di Londra, oggi bar manager...
video

All’Ugo di via Corsico a Milano Luca Vezzali – insieme ai colleghi Daniele Berruto e Giacomo Margiotto- prepara drink d’ispirazione vintage o creativi, serviti...
video

Caffè, bistrot e gastronomia: ecco il concept di Banco 23, nuovo locale appena inaugurato a Milano in via Ravizza 23, a due passi dal...