Russian Standard Flair 2017, contest per i giovani bartender italiani

Russian Standard Flair 2017, contest per i giovani bartender italiani

Russian Standard Flair Competion 2017 è un contest itinerante che vedrà protagonisti le migliori scuole e i più bravi flair bartender italiani. Talento, passione, determinazione e impegno, il tutto “mixato” all’autentico spirito Russian Standard.

Per produrre una vodka “As It Should Be”, infatti, ci vogliono le stesse caratteristiche richieste a chi fa flair, la tecnica per realizzare cocktail in modo spettacolare, ponendo attenzione alla qualità del drink. Questi sono gli elementi che caratterizzeranno la seconda edizione del contest più coinvolgente dell’anno, che per la prima edizione ha visto salire sul palco dei vincitori Enrico Fiore.

La Russian Standard Flair Competition partirà il 25 maggio con la prima tappa della gara dedicata ai giovani e al mondo del Flair: l’appuntamento è a partire dalle 15:30 presso la Discoteca-Ristorante Richworld di Milano, in via Melchiorre Gioia 69. Il contest, promosso da Russian Standard in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Eggers 2.0, chiama alla sfida i migliori flair bartender, in gran parte provenienti dalle più prestigiose scuole italiane, accanto a nuove generazioni di ragazzi che saliranno per la prima volta sul palco. Testimonial per il lancio della gara sono stati i trainer delle scuole partner che si sono riuniti a Torino a fine marzo per essere i protagonisti di un emozionante video di presentazione. È grazie a queste scuole che Russian Standard è entrata in contatto con lo straordinario entusiasmo e passione che anima questi giovani, contaminandosi a vicenda. Dopo la prima tappa di Milano seguirà una seconda tappa a Roma per poi spostarsi a Salerno dove si chiuderà il percorso di qualificazioni. Dalle tre tappe verranno selezionati i nove (tre per tappa) partecipanti che accederanno alla finalissima prevista in autunno a Firenze. Il regolamento prevede la creazione di un Russian mule e di un cocktail che metta in gioco la creatività dei partecipanti che avranno a disposizione come ingredienti oltre a Russian Standard Vodka, i liquori della Lucas Bols, il Vermouth Gancia, la linea Galliano e la linea Schweppes Premium Mixer.

Russian Standard sarà anche main sponsor della Loolapaloosa Flair Championship 2017, al via il 26 maggio, organizzata dalla Flair Academy Milano e arrivata al suo quarto anno.

SCUOLE PARTNER: Flair Academy – Milano; Sweet & Sour – Torino; Evho – Torino; Quality Academy – Bergamo; Barman at Work – Varese; Drink Style – Verona; Academia del Bar – Bologna; Liquid Art – Modena; Bar Keeper – Brescia; The Bartending – Firenze; FBS Flair Bartender’s School – Roma; Flair Project – Roma; Party in Bottle – Castelli Romani; New Bar Concept – Brindisi; Joe Bar – Monopoli; Flair Studio – Salerno.

Articoli correlati

Si è svolto martedì 20 giugno presso il Blume Lounge Bar di Roma il secondo appuntamento del contest dedicato alla passione e al talento...

Ambiente, Cultura, Enogastronomia e Sport si configurano come trait d’union di un nutrito cartellone di eventi che godranno della partnership “frizzante” delle bevande Neri...

Poco lontano dal traffico e dalle vetrine immense della Gran Via di Madrid ma ben nascosto fra le viuzze pittoresche del barrio Malasaña, il...

Un bar “senza marche” come il Macera di Madrid non poteva che offrire ai lettori di Mixer ricette di spirits piuttosto che di cocktail:...

Dopo il successo della tappa milanese di maggio, martedì 20 giugno il contest itinerante firmato Russian Standard sbarca a Roma, nella suggestiva cornice del...

Forme e linee d’antan reinterpretate in chiave moderna e materiali all’avanguardia. Questi i punti di forza della linea Mixology firmata dall’azienda Bormioli Luigi, storica...

È giunta alla fase delle votazioni l’edizione 2017 del Verallia Design Award, il concorso promosso dal terzo produttore mondiale di bottiglie e vasi in...

Mancano pochissimi giorni per iscriversi alla settima edizione della Mediterranean Inspirations, il Concorso Internazionale di Cocktail firmato Gin Mare. C'è tempo fino al 12 giugno...