Riccardo Illy: «Pronti ad acquisire vini dalla lunga storia»

Riccardo Illy: «Pronti ad acquisire vini dalla lunga storia»

Dal caffè al vino: è la svolta di illy. «Il nostro gruppo conta di acquisire in futuro vini che abbiano una lunga storia: brunello di Montalcino, barolo, champagne, borgogna», ha annunciato l’imprenditore Riccardo Illy nel corso della presentazione dell’etichetta francese di champagne Taittinger (con cui l’azienda triestina ha recentemente stretto un’alleanza distributiva), organizzata in un locale di Opicina, sul Carso triestino. «Vogliamo quelli che io chiamo vini universali – ha detto Illy a La Stampa -, con un passato importante, longevi, già distribuiti a livello mondiale. Sono pochissimi i territori al mondo che danno vita a vini monovitigno: questa è la nostra vocazione. Non volgiamo solo distribuire, ma produrre direttamente» ha spiegato l’imprenditore, aggiungendo: «Speriamo di diventare soci di Taittinger (…). Nel nostro gruppo il vino ha un ruolo di lunghissimo termine: puntiamo alla crescita della corazzata illycaffè e allo stesso tempo volgiamo fare crescere più in fretta il the Damman e il cioccolato Domori. Pensiamo di reinvestire nel settore vinicolo il cash flow di queste aziende, una volta mature. Ma sarà compito dei nipotini, tra una ventina d’anni».

Articoli correlati

Torna uno degli eventi più attesi nel panorama nazionale, Terre di Toscana, la grande kermesse dedicata alle eccellenze dell'enologia toscana.Il 2018 segna la sua...

Il vino resta un elemento importante nella scelta del ristorante o del locale dove trascorrere la serata, almeno secondo il 45% dei consumatori francesi...

Bottiglie di vetro, tappi usati, vecchie botti, scatole di legno e di cartone, rotoli di etichette: come si possono riutilizzare gli scarti che accumula...

Entra in vigore dal primo gennaio, dopo lungo iter amministrativo, la modifica del disciplinare di produzione Vino Chianti nel quale "si prevede che il...

Bilancio positivo per il Consorzio Tutela Vini Montecucco, che chiude il 2017 molto soddisfatto dei risultati ottenuti. La Denominazione dell’Amiata ha infatti portato avanti...

Dopo Bussia (4 ettari), Terlo-Costa Grimaldi (7 ettari), Cannubi 2,3 ettari e Dogliani (40 ettari) è la volta di Monvigliero: 1,5 ettari già in...

Una vasta operazione dei Carabinieri nel comparto agroalimentare a ridosso delle feste natalizie ha portato al sequestro di oltre 4.160 tonnellate di vino, olio...

Offrire il meglio del Made in Italy ai turisti internazionali. Questo l’obiettivo della partnership siglata fra Global Blue, società leader per i servizi Tax...