Pizza napoletana: 1,3 mln di firme per farla diventare patrimonio dell’Unesco

Pizza napoletana: 1,3 mln di firme per farla diventare patrimonio dell’Unesco

Sono già oltre un milione e 300 mila le persone che da più di 50 Paesi hanno firmato la petizione a sostegno della candidatura dell'”arte dei pizzaiuoli napoletani” a patrimonio immateriale dell’Umanità Unesco. Lo ha detto all’Ansa l’ex ministro e promotore della campagna #pizzaUnesco Alfonso Pecoraro Scanio, precisando che l’obiettivo “è di raccogliere 2 milioni di adesioni da almeno 100 Paesi entro l’autunno”.

Articoli correlati

"I pizzaiuoli napoletani sono l'anima e il cuore di Napoli, artisti della pizza simbolo di un popolo. Ringrazio Pecoraro Scanio per l'iniziativa e per...
Italian Cuisine In The World

Il Casentino diventa protagonista della cucina italiana per tre giorni all'insegna del gusto. Da domenica 18 a martedì 20 giugno, la vallata e piccoli...

Domino’s Pizza prosegue nel percorso di espansione in Italia e apre a Bergamo, in via Broseta 65, il nono punto vendita, il primo fuori...

Dopo la prima apertura a Bergamo (vedi articolo su Mixerplanet), alla quale seguirà a inizio estate un secondo negozio in Città Alta, nella centralissima...

Torna in Franciacorta, il 17 e 18 giugno, uno degli appuntamenti più amati dai wine lovers, il Festival d’Estate. Molte le novità dell’edizione 2017,...
Venezia

Alt ai food take away nel centro della città di San Marco e sulle isole. Il tutto il nome del decoro e della tutela...

Da un’idea firmata dal genio culinario di due storiche famiglie campane che si occupano di ristorazione, quelle che fanno capo a Gino Sorbillo e...

Le Colline di Conegliano e Valdobbiadene hanno il loro logo, che le accompagnerà alla candidatura per l'ingresso nella lista dei patrimoni dell'umanità Unesco. "Un...