Pizza napoletana: 1,3 mln di firme per farla diventare patrimonio dell’Unesco

Pizza napoletana: 1,3 mln di firme per farla diventare patrimonio dell’Unesco

Sono già oltre un milione e 300 mila le persone che da più di 50 Paesi hanno firmato la petizione a sostegno della candidatura dell'”arte dei pizzaiuoli napoletani” a patrimonio immateriale dell’Umanità Unesco. Lo ha detto all’Ansa l’ex ministro e promotore della campagna #pizzaUnesco Alfonso Pecoraro Scanio, precisando che l’obiettivo “è di raccogliere 2 milioni di adesioni da almeno 100 Paesi entro l’autunno”.

Articoli correlati

Bianca, rossa e… gourmet! Parliamo della pizza, delizia di grandi e piccini e icona dell’Italia nel mondo. E ce ne sarà davvero per tutti...

Sono sempre più giovani i pizzaioli d'Italia. È uno dei dati che emergono dalla guida Pizzerie d'Italia 2018 del Gambero Rosso, giunta alla sua...

Pizzium, nuovo concept di pizzeria nato da un’idea di Giovanni Arbellini - in arte Nanni - e Stefano Saturnino, imprenditore milanese nel settore food...

Il binomio birra-pizza è una delle prime associazioni gastronomiche che passa nelle mente degli italiani (e non solo). Per questo per Fondazione Birra Moretti...

Il colosso della pizza Domino's e il gruppo automobilistico Ford stanno studiando la possibilità di utilizzare veicoli a guida autonoma nelle consegne a domicilio....

Spontini, la famosa catena milanese di pizza al trancio, amplia il proprio menù e per la prima volta nella sua storia propone Le Speciali:...

Per potenziare quella che Alberto Salvadego – responsabile in Italia dei progetti legati alla ristorazione di Ikea – definisce come “una delle business area...

Ford Motor Company e Domino’s Pizza, catena di ristorazione internazionale e leader mondiale nel settore della pizza a domicilio, hanno annunciato una partnership per...