Pizza in Brera da Bioesserì con Lello Ravagnan

Pizza in Brera da Bioesserì con Lello Ravagnan

Bioesserì Brera, ristorante biologico nel centro di Milano, ospita lunedì 11 dicembre Lello Ravagnan del Grigoris di Mestre (Ve). Alla prima collaborazione con il ristorante di Vittorio e Saverio Borgia, il pizzaiolo mestrino interpreterà uno dei piatti più amati e rappresentativi della nostra penisola per rendere ancora più allegra e gustosa l’attesa del Natale.

Artigiano del gusto ed esperto di lievitazione, Lello Ravagnan crea impasti unici, soffici e leggeri grazie alla farina prodotta dal Molino Quaglia, naturale e macinata a pietra. Una tecnica per portare in tavola il massimo del gusto e del potere nutriente dei chicchi di grano migliori.

Il grande maestro pizzaiolo arriverà nel capoluogo lombardo per proporre le sue eccellenze con un menù che abbraccia sapori diversi per regalare agli ospiti un viaggio ideale attraverso l’esaltazione dei prodotti italiani. Piatti pensati per soddisfare tutti i palati grazie alle materie prime e agli ingredienti protagonisti di accostamenti insoliti e per niente scontati.

Il menù della serata:

Pizza di farro monococco con provala di bufala, alici e patate – Federico Della Vecchia (Chef Resident Bioesseri)

Pizza W Pino Spanu: bottarga di muggine 100% Cabras, carciofo crudaiolo, buccia di arancia essiccata – Lello Ravagnan (Grigoris)

Pizza Baroletta: Mugnoli selvatici, cappero candito, foglia del cappero e baroletta – Lello Ravagnan (Grigoris)

Pizza Joselito: Joselito con crema di nocciole delle Langhe e mascarpone con del cacioricotta – Lello Ravagnan (Grigoris)

Bon Bon di tiramisu – Federico Della Vecchia (Chef Resident Bioesseri)

Il nostro panettone con pesche settembrine candite e rabarbaro candito – Lello Ravagnan (Grigoris)

Quattro vini diversi accompagneranno la serata con le pizze d’autore. Aprirà la degustazione il vino biologico Corte Bianca Franciacorta Extra Brut abbinato alla pizza W Pino Spanu, per poi proseguire con Meroi Colli Orientali del Friuli Sauvignon, Barchetta 2015, perfetto per la pizza Baroletta; il Sauvignon lascerà poi spazio allo Champagne Blanc des Blancs Larmandier Bernier Longitude che accompagna la pizza Joselito e nocciola. Chiuderà in dolcezza il Moscato d’Asti “Canelli” Ca’ D’Gal Sant’Ilario 2016, da sorseggiare con il panettone.

La cena avrà inizio alle ore 20.30 e il costo è di 40€ per persona.
Per info e prenotazioni: Ristorante Bioesserì 02.89071052

Articoli correlati

Prime Alture e Macelleria Oberto: due interessanti realtà in rappresentanza di due territori di eccellenza, l’Oltrepò Pavese e le Langhe, si danno la mano...

Tutto il meglio del cioccolato si dà appuntamento al Salon du Chocolat da giovedì 15 a domenica 18 febbraio al Padiglione MiCoLAB – Milano....

Nessun connubio è mai stato così azzeccato: il 6 febbraio, al Manzoni di Milano, andrà in scena D’Annunzio segreto, uno spettacolo che porta con...

Il menù del Fiorenzano pizzaioli dal 1897 si arricchisce di specialità. Oggi, martedì 23 gennaio dalle ore 19:00 presso lo storico locale situato a...

Si terrà a Roma, sabato 3 e domenica 4 marzo 2018, presso il Salone delle Fontane all'Eur (via Ciro il Grande, 10) la settima...

Due famosi “FoodSymbol” internazionali, l’innovazione oltre gli stereotipi, anche quelli più di successo, e la tradizione che trasforma i suoi linguaggi, ben al di...

A Mantova fervono i preparativi per l’arrivo di Pizzikotto, la famosa catena di pizzerie nata in Emilia-Romagna, che aprirà un nuovo ristorante il prossimo...

A Verona il Natale si tinge di Giallo e Rosa, i colori del formaggio Monte Veronese dop e del vino Chiaretto di Bardolino doc:...