Per i Narratori del gusto è l’ora di fare accademie

Per i Narratori del gusto è l’ora di fare accademie

In Italia esistono oltre 300 scuole del gusto che complessivamente accolgono circa 350mila allievi l’anno. Nove accademie eccellenti hanno dato vita, nell’ambito dei Narratori del gusto, a un gruppo che ha per finalità di garantire la qualità del trasferimento della conoscenza nell’ambito delle company academy. Così Alma, Bazzara, Carpigiani, Cremonini, Gualtiero Marchesi, Iiac, Illy, Lavazza e Mumac si troveranno per parlarne il 28 novembre all’Enoteca Regionale del Roero a Canale d’Alba.

Conviene costituire un’accademia? A cosa può essere utile e quali caratteristiche deve avere per essere di successo? Come si fa a costituirla? A tutte queste domande e a molte altre ancora risponderà la Conferenza delle Accademie, gruppo di eccellenza costituito nell’ambito dei Narratori del gusto, il 28 novembre a Canale d’Alba, accolti dalla Bocuse d’Or Academy, dall’International Academy of Sensory Analysis e dall’Enoteca Regionale del Roero.

Apriranno la giornata portando i loro saluti Luciano Tona, direttore della Bocuse d‘Or Academy – Italy, Roberto Rotelli, presidente dei Narratori del gusto e Mario Fregoni, presidente di International Academy of Sensory Analysis. Prenderà poi parola Luigi Odello, presidente del Centro Studi Assaggiatori, con il tema La Conferenza delle Accademie e i suoi obiettivi, a seguire avremo sul podio Enzo Malanca di Alma la scuola internazionale di cucina italiana e Sergio Castellano del Gruppo Cremonini che parleranno de I percorsi formativi: struttura, articolazione e sviluppo. Kaori Ito di Carpigiani Gelato University racconterà de I docenti: percorsi di abilitazione e la seguirà Luigi Morello di Mumac Academy – Gruppo Cimbali con il tema L’ambiente di lezione: caratteristiche ed esempi di eccellenza. Moreno Faina di Illy Università del caffè accompagnato da Enrico Dandolo dell’Accademia Gualtiero Marchesi esporranno l’argomento I supporti didattici: il necessario e l’eccellenza. Alessandro Cocco del Training Centre Lavazza tratterà di Abilitazioni e certificati: modalità di rilascio e relativo valore. Prenderà poi parola Manuela Violoni dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè con l’argomento Anagrafe degli allievi e delle carriere. A chiudere gli interventi della mattinata Mauro Bazzara di Bazzara Academy con il tema Il gradimento degli allievi: non solo un atto dovuto. La giornata terminerà con la presentazione del progetto 2018 dei Narratori del gusto a cui seguiranno i tavoli di lavoro per renderlo efficacie.

Chi è Narratori del gusto – Associazione fondata nel 2012, si dedica a tecniche innovative di comunicazione per i prodotti e i loro territori coinvolgendo giovani alla ricerca di nuovi sbocchi professionali e navigati professionisti del food & beverage (sommelier, assaggiatori, barman), opertori turistici e giornalisti, videomaker ed editori.

Attualmente è un network costituito da oltre 100 soci aggregati (imprese, organizzazioni ed enti) e altrettanti soci ordinari. Vanta percorsi formativi progressivi (Brand Teller, Brand Ambassador, Guida Sensoriale, Trainer), esegue valutazioni sull’accoglienza nelle aziende e realizza progetti per il miglioramento.

Articoli correlati

Il gruppo Cremonini punta sulla ristorazione. Secondo quanto riportato da Alimentando.it, entro la fine del 2018 l’azienda aprirà una trentina di nuovi ristoranti, in...
video

Nel video, primo spin-off della terza edizione del Trieste Coffee Experts, Cristina Caroli (Coordinatrice Nazionale SCA Italia), Luigi Morello (Presidente Comitato scientifico del Consorzio...

Marr - società specializzata nella commercializzazione e distribuzione di prodotti alimentari al foodservice, controllata da Cremonini S.p.a. - ha chiuso l’esercizio 2017 con ricavi...

In occasione della giornata mondiale dell’acqua, il Gruppo Celli, leader globale nella spillatura di bevande, presenta “Acqua Alma”, l’acqua microfiltrata, di qualità, personalizzabile ed...

Così come aveva programmato il Maestro Marchesi prima della scomparsa, lunedì 19 marzo, sua data di nascita, sarà proiettato in anteprima a Milano il...

Ricordare Gualtiero Marchesi, padre della ristorazione italiana moderna, nell’anno in cui si celebra il cibo italiano, senza dimenticare l’impegno contro lo spreco alimentare. Sono...

La Regione Lombardia istituisce un premio per giovani chef dedicato al maestro Gualtiero Marchesi scomparso lo scorso dicembre. Lo ha deciso la Giunta regionale...

La famiglia Marchesi è onorata che il professor Alberto Capatti abbia accettato di assumere l'incarico di presiedere la Fondazione Gualtiero Marchesi."L’eredità di Marchesi -...