Non è il solito Tiki: la ricetta di Carletto Simbula. FOTORICETTA

Non è il solito Tiki: la ricetta di Carletto Simbula. FOTORICETTA

Si chiama Vacanze di Natale il signature cocktail della nuova lista drink di Carletto Simbula creata per la stagione autunno inverno del Morgante Cocktail & Soul di Milano.

Parliamo di un Tiki preparato con la tecnica Shake and Strain a base di rum bianco Plantation 3 Stars, di rum scuro Compagnie Des Indes navy strength (blend di quattro rum differenti) con orange liqueur, succo di lime fresco, succo di pompelmo, falernum di nocciole home made, maracaja e bitters, il cui nome è un riferimento al popolare cinepanettone con De Sica e Boldi, di cui Simbula è fan. “La scelta del nome del drink è importante: deve essere accattivante e facilmente memorizzabile”, spiega Simbula.

Cagliaritano, classe 1984, si è traferito a Milano con l’ambizione di emergere nel mondo del bere miscelato. Dopo oltre due anni al Tapa è stato voluto da Massimo Stronati al The Doping Club (il cocktail bar all’interno del The Yard Hotel), per poi entrare nella squadra del Pinch di Mattia Lissoni. E adesso, chiamato a dirigere il bancone del Morgante Cocktail & Soul, sente di aver realizzato quel sogno. “Ho uno stile di miscelazione semplice, uso pochi ingredienti e prediligo il rum”, ci racconta. E in esclusiva per MixerPlanet spiega, passaggio per passaggio, come preparare il suo Vacanze di Natale.

Gli ingredienti:
30 ml Plantation 3 stars rum
15 ml Jamaican rum
15 ml Merlet Orange
15 ml Lime
15 ml Grapefruit
20 ml Falernum nocciola
½ maracuja
Teapot Bitter
15 ml Honey syrup

SFOGLIATE LA GALLERY PER SCOPRIRE COME SI PREPARA VACANZE DI NATALE

Articoli correlati

Alle spalle Guglielmo Miriello ha esperienza non solo come barman, ma pure come cuoco e pasticcerie in Italia e all'estero. Insomma, il barmanager del...

La vicenda è presto raccontata: qualche giorno fa il sito Tasty - autentico fenomeno del web lanciato dall’americano BuzzFeed alla fine di luglio 2015...
video

A Michele Garofalo, del Jerry Thomas di Roma, è dedicata questa nuova puntata della rubrica Dalla parte del barman. Le tendenze in fatto di bere...

Una delle teorie sull'origine del nome “Vin Santo” è quella che lo collega all'usanza di lasciare i mosti nei recipienti di fermentazione fino alla...
video

Ago Perrone, Agostino all'anagrafe, non ha bisogno di presentazioni. Tra i più celebri bartender italiani, vive a Londra da 13 anni. E il suo nome è...
video

“Dolce, ma al contempo dal sapore forte e deciso: il Pisco è un distillato ancora tutto da scoprire. E vi assicuro che conquista il...

Lodi e la sua provincia non hanno mai avuto un tortello che, in ambito culinario, la rappresentassero. Eppure le vicine Crema, Brescia e Bergamo,...
video

I consigli e le riflessioni sul lavoro di barman in provincia di Tony Gagliardi, molisano d’origine ma bolognese d’adozione, alla guida del nuovo cocktail...