Non è il solito Tiki: la ricetta di Carletto Simbula. FOTORICETTA

Non è il solito Tiki: la ricetta di Carletto Simbula. FOTORICETTA

Si chiama Vacanze di Natale il signature cocktail della nuova lista drink di Carletto Simbula creata per la stagione autunno inverno del Morgante Cocktail & Soul di Milano.

Parliamo di un Tiki preparato con la tecnica Shake and Strain a base di rum bianco Plantation 3 Stars, di rum scuro Compagnie Des Indes navy strength (blend di quattro rum differenti) con orange liqueur, succo di lime fresco, succo di pompelmo, falernum di nocciole home made, maracaja e bitters, il cui nome è un riferimento al popolare cinepanettone con De Sica e Boldi, di cui Simbula è fan. “La scelta del nome del drink è importante: deve essere accattivante e facilmente memorizzabile”, spiega Simbula.

Cagliaritano, classe 1984, si è traferito a Milano con l’ambizione di emergere nel mondo del bere miscelato. Dopo oltre due anni al Tapa è stato voluto da Massimo Stronati al The Doping Club (il cocktail bar all’interno del The Yard Hotel), per poi entrare nella squadra del Pinch di Mattia Lissoni. E adesso, chiamato a dirigere il bancone del Morgante Cocktail & Soul, sente di aver realizzato quel sogno. “Ho uno stile di miscelazione semplice, uso pochi ingredienti e prediligo il rum”, ci racconta. E in esclusiva per MixerPlanet spiega, passaggio per passaggio, come preparare il suo Vacanze di Natale.

Gli ingredienti:
30 ml Plantation 3 stars rum
15 ml Jamaican rum
15 ml Merlet Orange
15 ml Lime
15 ml Grapefruit
20 ml Falernum nocciola
½ maracuja
Teapot Bitter
15 ml Honey syrup

SFOGLIATE LA GALLERY PER SCOPRIRE COME SI PREPARA VACANZE DI NATALE

Articoli correlati

Il barman Marco Riccetti ha molto da festeggiare: primo, il trionfo all’Havana Club Cocktail Competition, dove si è piazzato primo con un Daiquiri con...

Abbiamo incontrato il celebre barman Fabio Bacchi per parlare dei trend in fatto di bere miscelato e per scoprire in anteprima qual è la...

La notizia, annunciata sui social, ha sorpreso molti: Luca Picchi, dopo quasi 20 anni, ha lasciato il timone del Caffè Rivoire 1872 di Firenze....

Alle spalle Guglielmo Miriello ha esperienza non solo come barman, ma pure come cuoco e pasticcerie in Italia e all'estero. Insomma, il barmanager del...

La vicenda è presto raccontata: qualche giorno fa il sito Tasty - autentico fenomeno del web lanciato dall’americano BuzzFeed alla fine di luglio 2015...
video

A Michele Garofalo, del Jerry Thomas di Roma, è dedicata questa nuova puntata della rubrica Dalla parte del barman. Le tendenze in fatto di bere...

Una delle teorie sull'origine del nome “Vin Santo” è quella che lo collega all'usanza di lasciare i mosti nei recipienti di fermentazione fino alla...
video

Ago Perrone, Agostino all'anagrafe, non ha bisogno di presentazioni. Tra i più celebri bartender italiani, vive a Londra da 13 anni. E il suo nome è...