Mom And Dad Forgive Me, la nuova ginger ale per la notte...

Mom And Dad Forgive Me, la nuova ginger ale per la notte di Halloween

Ancore e cuori, rose e sirene: Abbondio, marchio storico italiano di soft drink nato nel 1889 e acquisito da Eurofood nell’aprile 2016, illumina la notte con “Tattoos”, la nuova linea di prodotti per la mixology ispirata all’arte dei tatuaggi old school.

“Tattoos” parla ai protagonisti del mondo della notte con una selezione premium di tonics, ginger ale e ginger beer dalla forte personalità: 6 bottiglie che racchiudono 200 ml di prodotti di altissima qualità e 100% naturali – caratteristiche nel DNA di Abbondio da oltre 100 anni.

Piedi ben saldi, dunque, alla tradizione e alla qualità dei propri prodotti, ma con lo sguardo rivolto alle nuove culture urbane, ai protagonisti della nightlife, a chi le opere d’arte le sa apprezzare… soprattutto sulla pelle. Protagonisti del packaging sono infatti i simboli dell’arte old school: Hope, Mom and dad forgive me, One in each port, One red rose forever, Homeward, Heartbreaker.

Articoli correlati

Il Gin Collesi si attesta come migliore gin italiano 2018 secondo la prestigiosa classifica mondiale dei “World Gin Awards” annunciati il 15 febbraio a...

La cultura del bere bene è ormai di casa a Torino dopo il grande successo della prima edizione, la città della Mole ospiterà da...

Cocchi sarà presente al Salon du Chocolat (MiCo Milano Portello) fino al 18 febbraio con i suoi vini aromatizzati. Quest’anno l’impegno di Cocchi nel...

Barman, oggi vi parliamo di fiori e cocktail. Un connubio virtuoso, a patto che si utilizzino con cognizione di causa e che si evitino...

Fabio Camboni, bar manager Kasa Incanto emporio, cocktail bar e ristorante di Gaeta, propone la ricetta del cocktail Van Gogh.Tecnica: BuildIngredienti:15 ml liquore...

Il bartender Fabio Brugnolaro ( protagonista anche della sezione Mixing in Bangkok della rubrica di Mixing in the world) non ha dubbi: "Il modo...

La storia della famosa salsa Worcestershire ha inizio nel 1837, nell’omonima regione inglese, per mano di due chimici, John Lea e William Perrins, che...

Prima puntata del 2018 per Cocktail Art, la rubrica di Mixer Planet che ogni mese propone una selezione delle più belle immagini pubblicate sull'omonimo...