Lo chef Davide Carannante: semplicità e qualità low cost VIDEO FOTO

Lo chef Davide Carannante: semplicità e qualità low cost VIDEO FOTO

La ricetta del successo dello chef Davide Carannante?
Semplicità, qualità, prezzi contenuti e impiattamento gourmet. Responsabile della cucina del ristorante Mamma Oliva di via Monti a Milano, ha le idee chiare su come fidelizzare i clienti (GUARDA LA VIDEO INTERVISTA).

Così Davide Carannante propone una cucina mediterranea di pesce e di carne dall’ottimo rapporto qualità prezzo miscelando con sapienza ingredienti poveri a materie prime più prestigiose. Ovviamente scegliendo con cura i fornitori.

Mamma Oliva

Ecco quindi nel menu di Mamma Oliva, per esempio, lo spaghetto all’isolana, una variante della classica aglio, olio e peperoncino con l’aggiunta di acciughe e pan grattato al prezzemolo, pinoli e pomodorini e i tentacoli di polpo scottati alla griglia su base di purea di zucca, noci e lime. (GUARDA LA GALLERY PER VEDERE I PIATTI IN CARTA).

Articoli correlati

Allievo di Iginio Massari e di Alessandro e Davide Comaschi, Nicolò Moschella è considerato da molti l’enfant prodige della pasticceria italiana. E le ragioni...

Lo chef di fama internazionale Umberto Vezzoli oggi è chef executive del ristorante Ecrudo, un fine dining restaurant del Gruppo Italy First progettato dall'architetto...

Da Iginio Massari a Giancarlo Morelli, da Sebastiano Caridi a Jeric Bautista del BoMaki (la prima catena di ristoranti che ha puntato su...

Gianluca Fusto, il più internazionale dei nostri pasticceri (“Ogni anno, visito ben 30 Paesi stranieri tra consulenze, master di formazione ed eventi”) entro l’estate...
video

La chef star indiana Ritu Dalmia non ha dubbi. “Chef, per conquistare la clientela è imprescindibile una proposta food di qualità, ma non è sufficiente...

Si chiama Paolo Chiari ed è lo chef patron dello storico ristorante-enoteca di Bergamo Alta Lalimentari. Locale che, dopo nove mesi di chiusura per lavori...

Con il suo Magorabin, una stella Michelin, lo chef Marcello Trentini si è guadagnato il soprannome di Mago. Nonché di re delle contaminazioni. In breve...

Classe 1975, pasticcere da quando aveva 14 anni, nel 2018 il pastry chef Cristiano Villa festeggerà 15 anni al timone della Pasticceria Citterio di...