Il Codice sensoriale del gelato artigianale italiano

Il Codice sensoriale del gelato artigianale italiano

Molti sanno giudicare un gelato buono e uno cattivo, ma non tutti sanno spiegarne il perché.  Il Codice sensoriale gelato svela un metodo di analisi sensoriale certo e codificato per comprendere cosa renda il gelato artigianale italiano un gioiello della cultura italiana. Un utile strumento e guida per i gelatieri e un’appassionate scoperta per tutti i golosi per trovare ancor più piacere nel gustarlo. Perché conoscere il gelato fa diventare maestri del piacere e guide al buon vivere.

Cosa rende un gelato buono o cattivo per le persone a cui è rivolto? Una volta chiare le caratteristiche che piacciono o non piacciono, la capacità del gelatiere e dell’assaggiatore specializzato sta nel sapere da dove si originano e, se il gelato non risulta soddisfacente, dove si origina il problema: solo così si saprà scegliere e riprodurre un’esperienza di consumo sempre all’insegna del piacere.

Il manuale nasce dalla ricerca e dai dati raccolti attraverso test di analisi sensoriale e spiega: le percezioni che il gelato può offrire codificandole per fasi della percezione; come gli ingredienti, gli strumenti e le attrezzature influenzino il profilo sensoriale del prodotto; come creare una ricetta bilanciata e come svolgere al meglio tutte le fasi della produzione. Il codice sensoriale del gelato diventa un libro aperto a portata di mano di tutti per imparare a descrivere con precisione cosa piaccia oppure no di un gelato e comprendere da quale fase produttiva sia originato. Un utile strumento per riconoscere e capire quando e perché un gelato artigianale italiano sia buono e un manuale pratico per tutti i gelatieri.

Non mancano le curiosità: qual è il modo corretto per impugnare la coppetta? Meglio la pallina o rosetta? Come conservare a casa il gelato artigianale italiano? Frutta surgelata oppure no?

Editore: Centro Studi Assaggiatori
Curatore della collana: Luigi Odello
Autore: Manuela Violoni
Formato: 19×27
Pagine: 113

Articoli correlati

Per il 10° anniversario delle torte gelato di Natale, Häagen-Dazs presenta ‘La Couronne’, la prestigiosa opera del famoso designer tedesco Konstantin Grcic, uno dei...

O-I (Owens-Illinois), leader mondiale nella produzione di contenitori in vetro, presenta il suo Global Design Book, una raccolta pensata per ispirare aziende del beverage...

Esce in libreria il 30 novembre "Classico contemporaneo", la storia raccontata in prima persona di Enrico Bartolini, chef pluristellato. In copertina c'è un piatto, vuoto. O meglio,...

Gelato artigianale? Per gli italiani il driver principale è il piacere. Ma anche il “potere” rinfrescante e l’aspetto conviviale – con il cono e...

Creatività, efficienza e accessibilità: ecco le parole d’ordine attorno alle quali ruota la partecipazione di Carpigiani a Host 2017, la più importante manifestazione nel...

Il Centro Studi Assaggiatori pubblica "Analisi Sensoriale – psicofisiologia della percezione". Il libro, tradotto in inglese, russo, giapponese e cinese, spiega in modo semplice...

Compie cinque anni il Museo più dolce del mondo con tante attività pensate per le famiglie e i golosi di ogni età. Il Gelato...

Inaugurata con il tradizionale lancio dei cappelli la Finale Mondiale di Gelato World Tour che fino al 10 settembre vedrà sfidarsi i migliori gelatieri...