Deliveroo: 300 nuovi ingegneri per sviluppare modelli predittivi di ordinazioni

Deliveroo: 300 nuovi ingegneri per sviluppare modelli predittivi di ordinazioni

William Shu, ceo di Deliveroo

In una lunga intervista rilasciata a Massimo Sideri e pubblicata sulle pagine del Corriere Economia dello scorso 3 maggio, il fondatore di Deliveroo, Will Shu, ha annunciato che nel 2017 l’azienda assumerà 300 nuovi ingegneri “per sviluppare modelli predittivi che imparino autonomamente quando l’ordine sarà pronto o nuove applicazioni per aiutare i rider nella gestione degli stessi”.

Shu ha poi confermato che il nostro è un paese strategico per la sua azienda: “Da quando abbiamo lanciato il servizio, alla fine del 2015 – ha detto – abbiamo costantemente investito nella crescita e oggi l’Italia è uno dei nostri principali mercati. Abbiamo grandi aspettative e sto già pianificando un altro viaggio per vedere i progressi che vengono fatti”.

Quanto infine alla valutazione della società, “Deliveroo è cresciuto di oltre il 650% lo scorso anno – ha spiegato Shu – e la momento collaboriamo con oltre 20 mila ristoranti e oltre 30 mila rider a livello globale, operando in 12 mercati e in più di 150 città”.

Articoli correlati

Dopo la fase di test, ora si entra nell’operatività. Le prove tecniche di alleanza tra McDonald’s e UberEats, annunciate a fine 2016 e sperimentate...

Prima l’alleanza con Uber negli Usa (vedi articolo su Mixerplanet.com). Ora la partnership per l’Italia con Glovo, giovane società spagnola che non si occupa...

Non solo food, ma anche cocktail. A Milano ora è possibile ricevere a domicilio non solamente i piatti di alcuni dei migliori ristoranti della...

Quattro italiani su dieci mangiano fuori casa almeno una volta alla settimana, scegliendo magari lo street food come alternativa al ristorante: una percentuale in...

Deliveroo lancia Deliveroo Editions, una piattaforma che consentirà a centinaia di ristoranti di raggiungere molte città nel mondo ed espandere la propria clientela. Il...

Il mercato del food delivery è sempre più affollato di operatori nazionali e internazionali, ma questo vale per le grandi città come Milano. In...

Provare l'app di Just Eat al FuoriSalone per ordinare street food? Quest'anno si può con Street Food Experience, dove sarà possibile ordinare cibo di...

Spontini, catena milanese di pizzerie al trancio, apre alle consegne a domicilio in motorino insieme a Just Eat, la prima società che a Milano...