Deliveroo: 300 nuovi ingegneri per sviluppare modelli predittivi di ordinazioni

Deliveroo: 300 nuovi ingegneri per sviluppare modelli predittivi di ordinazioni

William Shu, ceo di Deliveroo

In una lunga intervista rilasciata a Massimo Sideri e pubblicata sulle pagine del Corriere Economia dello scorso 3 maggio, il fondatore di Deliveroo, Will Shu, ha annunciato che nel 2017 l’azienda assumerà 300 nuovi ingegneri “per sviluppare modelli predittivi che imparino autonomamente quando l’ordine sarà pronto o nuove applicazioni per aiutare i rider nella gestione degli stessi”.

Shu ha poi confermato che il nostro è un paese strategico per la sua azienda: “Da quando abbiamo lanciato il servizio, alla fine del 2015 – ha detto – abbiamo costantemente investito nella crescita e oggi l’Italia è uno dei nostri principali mercati. Abbiamo grandi aspettative e sto già pianificando un altro viaggio per vedere i progressi che vengono fatti”.

Quanto infine alla valutazione della società, “Deliveroo è cresciuto di oltre il 650% lo scorso anno – ha spiegato Shu – e la momento collaboriamo con oltre 20 mila ristoranti e oltre 30 mila rider a livello globale, operando in 12 mercati e in più di 150 città”.

Articoli correlati

Facebook ha annunciato una nuova possibilità per i suoi utenti che potranno ordinare i pasti direttamente dall'ambiente di Fb attraverso i servizi di consegna...

Just Eat Italia, leader nel mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio presente in Italia dal 2011, lancia il primo Just...

Il food delivery ti raggiunge anche alla fermata del tram. E' l'iniziativa realizzata da McDonald's a Milano durante la settimana della moda (Milan Fashion...

Dopo le cene in riva al mare e le tanto meritate trasgressioni a tavola, terminate le vacanze è tempo di ritornare alla vita di...

L’healthy food vive una fase di continua crescita anche nel consumo a domicilio. A testimoniarlo i dati raccolti nei 220 i ristoranti che offrono...

Il food delivery è ormai una tendenza che sta caratterizzando tutto il globo, non solo l’Italia. Un trend che vede i cittadini del mondo...

Un’area food ad ingresso gratuito. L’Ex Dogana e il Viteculture Festival, in via dello Scalo San Lorenzo 10 a Roma, si arricchiscono di un’area...

Si delinea come una vera e propria svolta quella annunciata da JustEat. Il colosso del food delivery ha iniziato a concedere prestiti ai ristoranti,...