Absolut Invite: i finalisti e l’intervista ai vincitori VIDEO

Absolut Invite: i finalisti e l’intervista ai vincitori VIDEO

A vincere la finale italiana di Absolut Invite sono stati Giulia Clementi e Davide Diaferia del Club Derriere di Roma


(GUARDA IL VIDEO PER VEDERE CHI ERANO GLI ALTRI FINALISTI E ASCOLTARE L’INTERVISTA).

La coppia, al debutto assoluto in una competition, ha conquistato la giuria non solo per l’abilità, ma anche per il progetto sociale portato avanti.

Già perché Giulia Clementi e Davide Diaferia sostengono i diritti, la tutela e l’integrazione dei sordi attivamente al Club Derriere. Come? Utilizzando dietro al banco la lingua dei segni di cui Giulia Clementi è interprete. E spiega: “Voglio abbattere i muri della comunicazione e rendere fruibile anche ai sordi luoghi sociali come i cocktail bar”.
Che dire? Bravi ragazzi, nobile mission.

Ma torniamo alla competizione, che si è articolata in cinque prove: un questionario di 12 domande a testa per un totale di 24 quesiti su night life e storia della miscelazione, della vodka e di Absolut; una gara di degustazione (ognuno doveva riconoscere attraverso olfatto e gusto sei distillati bianchi diversi), una prova di velocità (bisognava preparare quanto più rapidamente possibile 8 drink, 4 a testa), una sfida di memoria (occorreva associare il drink a ogni persona) e infine la presentazione di un signature a base Vodka Absolut.

Giulia Clementi e Davide Diaferia nell’ultima manche di Absolut Invite hanno puntato sulla rivisitazione di un Collins. Il drink si chiama COL-LIS (Lis è la lingua dei segni) ed è a base di 45 ml vodka, 30 ml limone, 15 ml sciroppo di passion fruit home made, tre foglie di menta, top di Ginger Ale, ghiaccio, float di pimento dram e una decorazione di menta e bacche di pimento.

Articoli correlati

video

In occasione della finale italiana di Absolut Invite (vinta da Giulia Clementi e Davide Diaferia del Club Derriere di Roma) abbiamo chiesto ai barman...