Galdus, formazione finanziata per Food trucker e Digital specialist

Galdus, formazione finanziata per Food trucker e Digital specialist

Si apre la possibilità per 12 giovani dai 16 ai 35 anni di formarsi e inserirsi nel mercato del lavoro con competenze in linea con le crescenti opportunità offerte nel settore food e digital. Fino al prossimo 31 marzo è possibile iscriversi alla prima edizione del corso per diventare Food Trucker e fino al 30 marzo alla seconda edizione del corso Digital media specialist, per esperti di marketing, strategie di comunicazione e di posizionamento aziendale di cui a maggio è prevista un’edizione a Cremona. La conclusione di entrambi è prevista per luglio 2017.

I corsi sono organizzati dalla Galdus Academy, gratuiti grazie al co-finanziamento del Fondo sociale europeo e di Regione Lombardia. Oltre alla formazione in aula sono previsti stage in azienda. *Per accedere al corso co-finanziato dal Fondo sociale europeo e Regione Lombardia, è prevista solo una quota minima d’iscrizione, è esentato chi dimostra di non poterla sostenere.

Spiega Stefano Bertolina, direttore della Galdus Academy: “Viste le richieste di un mercato in continuo cambiamento puntiamo ad offrire alcune novità nei profili in uscita e nella didattica, a fianco degli insegnamenti più ‘tradizionali’. Tra le tante vorrei sottolineare la consulenza per l’autoimprenditorialità e l’accompagnamento nella ricerca attiva del lavoro, di cui abbiamo esperienza consolidata e che ci ha permesso di inserire, lo scorso anno, circa l’87% dei corsisti della Galdus Academy”.

Le richieste dovranno pervenire a Alessandra Biancalana, Galdus, 02 49516251 – infocorsi@galdus.it

FOOD TRUCKER
IL TREND DEI CONSUMI DI STREET FOOD E IL CORSO – Secondo un sondaggio Coldiretti, nel 2014 quasi 3 italiani su 4 hanno acquistato street food, cibo di strada e a spingere oltre 35 milioni di italiani verso questa scelta non è stata solo l’esigenza del risparmio, bensì la riscoperta del territorio e dei suoi sapori tipici. Se lo street food rappresenta un prodotto e un ambito professionale sempre più ambito dai giovani e dai millennials per la sua informalità, per la mobilità che consente sul territorio, per la possibilità di lavorare in modo originale e creativo, chi vuole farne un mestiere deve rispettare istanze di igiene, sicurezza alimentare, prevenzione dei rischi per la salute e saper gestire la diversificazione e la complessità che l’attività richiede.

Il corso per Food Trucker prepara ad avviare un’attività in proprio, specializzata nella preparazione e vendita di street food, cibi da mangiare in strada o in altri luoghi pubblici preparati su cucine mobili allestite su furgoni. Il corso prevede formazione su sicurezza e qualità nutrizionale delle preparazioni alimentari, manutenzione ordinaria del mezzo e delle attrezzature per la conservazione e cottura dei cibi, gestione e conduzione di un esercizio commerciale. Il corso si articola in 320 ore di cui 200 ore di aula e 120 ore di stage.

I DESTINATARI – Il candidato ideale è un giovane inoccupato o disoccupato, residente o domiciliato in Lombardia, in possesso della patente B, anche senza esperienza nel settore della ristorazione ma motivato a sviluppare un’attività che richiede creatività, abilità culinaria e capacità di promozione e comunicazione.

DIGITAL MEDIA SPECIALIST
I TREND DELL’ICT E IL CORSO – In un mercato sempre più connesso e digitalizzato, in cui a trainare i cambiamenti sono la diffusione di internet su mobile, la tecnologia cloud unitamente a una sempre maggiore flessibilità, tanto è facile essere presente sul web quanto è difficile esserlo in modo efficace e competitivo con il proprio prodotto, diventando all’occorrenza “imprenditori di se stessi”. Il fenomeno della digitalizzazione ha portato con sé, infatti, la diffusione della “gig economy”, in cui a prevalere è il lavoro autonomo (lavoro freelance, lavoro occasionale, etc.) che si attiva alla richiesta di un prodotto o di un servizio spesso gestita attraverso piattaforme informatiche e app dedicate.

Il corso prevede lezioni teorico-pratiche ed esperienze simulate per imparare a pianificare strategie di comunicazione on line e off line finalizzate a creare una community di contatti e generare business attraverso il web, creare nuove imprese e costruire una forte Brand Identity, pianificare e implementare strategie SEO in modo integrato e coerente con le strategie aziendali. Il corso si articola in 380 ore di cui 230 ore di aula e 150 ore di stage.

I DESTINATARI – Il candidato ideale è un giovane inoccupato o disoccupato, residente o domiciliato in Lombardia, diplomato,in possesso di buona cultura generale e buona conoscenza informatica di base, motivato ad inserirsi all’interno di un ufficio Marketing e comunicazione, ufficio stampa, ufficio vendite.

GALDUS ACADEMY – La Galdus Academy si rivolge ad adulti e aziende offrendo percorsi di aggiornamento, implementazione delle competenze e aiuta le persone a restare competitive nell’attuale mercato del lavoro. Galdus Academy offre anche percorsi di specializzazione e aggiornamento nei settori Food &Beverage, Digital & Graphic, Security e Risk Management, Care Giving, Amministrazione di Impresa formando ogni anno 250 persone.

Articoli correlati

Si fa presto a dire: “qui si serve un buon caffè”. Il processo che porta a presentare al cliente un prodotto pregiato è tutt’altro...

Pioneer Member della Speciality Coffee Association of Europe già dal 1998, Bazzara prosegue ancora oggi il suo percorso nell’intento di promuovere e favorire la...

Nel mondo beverage, sono ancora gli spirits a farla da padrone in fatto di tendenza. Per questo Partesa, al passo con le ultime tendenze...

Il Training Center Lavazza, il più grande centro di studi sul caffè, è stato scelto per ospitare a Torino dal 26 al 30 giugno...
video

La formazione del futuro sarà altamente specializzata, attenta ai nuovi orizzonti delineati dalla ricerca scientifica e ai nuovi linguaggi - dovrà essere in grado...

Nel mondo beverage, sono ancora gli spirits a farla da padrone in fatto di tendenza. Per questo Partesa, al passo con le ultime tendenze...

È un progetto dall’ampio respiro quello di Altrove che chiama in causa, intorno allo stesso tavolo, solidarietà, formazione e cucina. La parola d’ordine di...

La storia è comune e frequente. Inizia con un locale che, grazie a una felice intuizione imprenditoriale, piace al pubblico. In modo quasi naturale,...