Galdus, formazione finanziata per Food trucker e Digital specialist

Galdus, formazione finanziata per Food trucker e Digital specialist

Si apre la possibilità per 12 giovani dai 16 ai 35 anni di formarsi e inserirsi nel mercato del lavoro con competenze in linea con le crescenti opportunità offerte nel settore food e digital. Fino al prossimo 31 marzo è possibile iscriversi alla prima edizione del corso per diventare Food Trucker e fino al 30 marzo alla seconda edizione del corso Digital media specialist, per esperti di marketing, strategie di comunicazione e di posizionamento aziendale di cui a maggio è prevista un’edizione a Cremona. La conclusione di entrambi è prevista per luglio 2017.

I corsi sono organizzati dalla Galdus Academy, gratuiti grazie al co-finanziamento del Fondo sociale europeo e di Regione Lombardia. Oltre alla formazione in aula sono previsti stage in azienda. *Per accedere al corso co-finanziato dal Fondo sociale europeo e Regione Lombardia, è prevista solo una quota minima d’iscrizione, è esentato chi dimostra di non poterla sostenere.

Spiega Stefano Bertolina, direttore della Galdus Academy: “Viste le richieste di un mercato in continuo cambiamento puntiamo ad offrire alcune novità nei profili in uscita e nella didattica, a fianco degli insegnamenti più ‘tradizionali’. Tra le tante vorrei sottolineare la consulenza per l’autoimprenditorialità e l’accompagnamento nella ricerca attiva del lavoro, di cui abbiamo esperienza consolidata e che ci ha permesso di inserire, lo scorso anno, circa l’87% dei corsisti della Galdus Academy”.

Le richieste dovranno pervenire a Alessandra Biancalana, Galdus, 02 49516251 – infocorsi@galdus.it

FOOD TRUCKER
IL TREND DEI CONSUMI DI STREET FOOD E IL CORSO – Secondo un sondaggio Coldiretti, nel 2014 quasi 3 italiani su 4 hanno acquistato street food, cibo di strada e a spingere oltre 35 milioni di italiani verso questa scelta non è stata solo l’esigenza del risparmio, bensì la riscoperta del territorio e dei suoi sapori tipici. Se lo street food rappresenta un prodotto e un ambito professionale sempre più ambito dai giovani e dai millennials per la sua informalità, per la mobilità che consente sul territorio, per la possibilità di lavorare in modo originale e creativo, chi vuole farne un mestiere deve rispettare istanze di igiene, sicurezza alimentare, prevenzione dei rischi per la salute e saper gestire la diversificazione e la complessità che l’attività richiede.

Il corso per Food Trucker prepara ad avviare un’attività in proprio, specializzata nella preparazione e vendita di street food, cibi da mangiare in strada o in altri luoghi pubblici preparati su cucine mobili allestite su furgoni. Il corso prevede formazione su sicurezza e qualità nutrizionale delle preparazioni alimentari, manutenzione ordinaria del mezzo e delle attrezzature per la conservazione e cottura dei cibi, gestione e conduzione di un esercizio commerciale. Il corso si articola in 320 ore di cui 200 ore di aula e 120 ore di stage.

I DESTINATARI – Il candidato ideale è un giovane inoccupato o disoccupato, residente o domiciliato in Lombardia, in possesso della patente B, anche senza esperienza nel settore della ristorazione ma motivato a sviluppare un’attività che richiede creatività, abilità culinaria e capacità di promozione e comunicazione.

DIGITAL MEDIA SPECIALIST
I TREND DELL’ICT E IL CORSO – In un mercato sempre più connesso e digitalizzato, in cui a trainare i cambiamenti sono la diffusione di internet su mobile, la tecnologia cloud unitamente a una sempre maggiore flessibilità, tanto è facile essere presente sul web quanto è difficile esserlo in modo efficace e competitivo con il proprio prodotto, diventando all’occorrenza “imprenditori di se stessi”. Il fenomeno della digitalizzazione ha portato con sé, infatti, la diffusione della “gig economy”, in cui a prevalere è il lavoro autonomo (lavoro freelance, lavoro occasionale, etc.) che si attiva alla richiesta di un prodotto o di un servizio spesso gestita attraverso piattaforme informatiche e app dedicate.

Il corso prevede lezioni teorico-pratiche ed esperienze simulate per imparare a pianificare strategie di comunicazione on line e off line finalizzate a creare una community di contatti e generare business attraverso il web, creare nuove imprese e costruire una forte Brand Identity, pianificare e implementare strategie SEO in modo integrato e coerente con le strategie aziendali. Il corso si articola in 380 ore di cui 230 ore di aula e 150 ore di stage.

I DESTINATARI – Il candidato ideale è un giovane inoccupato o disoccupato, residente o domiciliato in Lombardia, diplomato,in possesso di buona cultura generale e buona conoscenza informatica di base, motivato ad inserirsi all’interno di un ufficio Marketing e comunicazione, ufficio stampa, ufficio vendite.

GALDUS ACADEMY – La Galdus Academy si rivolge ad adulti e aziende offrendo percorsi di aggiornamento, implementazione delle competenze e aiuta le persone a restare competitive nell’attuale mercato del lavoro. Galdus Academy offre anche percorsi di specializzazione e aggiornamento nei settori Food &Beverage, Digital & Graphic, Security e Risk Management, Care Giving, Amministrazione di Impresa formando ogni anno 250 persone.

Articoli correlati

Si terranno nei prossimi giorni nella sede di Elektra a Firenze una serie di corsi dedicati ai baristi e alla gestione di un bar,...

Quando ero studente al liceo mi ricordo di compagni di classe che scomparivano dalla scena per qualche tempo dopo una sonora bocciatura. Poi all’università...

Barmood, l'appuntamento per i professionisti del bartending, torna per la seconda volta a Napoli lunedì 27 marzo con un pomeriggio dedicato all’informazione e alla...

Ci si trova talvolta a parlare dei punti critici del coffee business italiano. Sono parole che si spendono per lo più in contesti privati,...

Dalla preparazione del sushi alla cultura e al galateo giapponese a tavola, con il corso per sushi chef promosso dalla Galdus Academy è possibile...

Prende il via il 9 febbraio il primo dei 3 corsi per gelatieri organizzati da ACTL - Associazione per la Cultura e il Tempo...

A seguito dell’importante riscontro ottenuto nel 2016, ripartono a febbraio i laboratori in Pastry Concept con Leonardo Di Carlo, riservati da Torrefazione Dubbini ai...

“Il 2016 per quanto ci riguarda si è chiuso con aspetti di moderata soddisfazione perché a fronte di consumi alimentari in diminuzione il fuori...