Fiasconaro al Festival del Volo

Fiasconaro al Festival del Volo

Un importante convegno scientifico celebra il 25° anniversario del primo italiano nello spazio. L’appuntamento è per oggi 2 giugno alle ore 16.00 al Parco Experience, il polmone-verde sorto nell’ex Area Expo di Rho, alle porte di Milano. Il convegno, aperto al pubblico fino a esaurimento posti, è uno dei momenti clou della seconda edizione del Festival del Volo, la grande kermesse dedicata alla straordinaria ‘magia del volare’ che da sempre affascina l’uomo.Una tre giorni (2-4 giugno) da passare ‘con il naso all’insù’, fra mongolfiere, alianti, droni e aquiloni giganti, lungo un percorso ricco di mostre, appuntamenti culturali e laboratori tematici per bambini.

Astronauti, scienziati e studiosi di fama internazionale si alternano sul palco del convegno per raccontare le loro più emozionanti esperienze. Tra gli ospiti anche Franco Malerba, primo astronauta italiano, Debora Corbi, Capitano dell’Aeronautica ed Emanuele Viscuso, artista siciliano dal multiforme ingegno e maggior esperto di ‘alimentazione extraterrestre’. Cibo & Spazio? Binomio gustoso. Anche di questo si parla al convegno in compagnia del pluripremiato maestro pasticcere siciliano Nicola Fiasconaro che 10 anni firmò le leccornie dolciarie imbarcate sullo Shuttle lanciato in missione dalla Nasa.

Sullo shuttle con Fiasconaro
Non c’è che dire: la fama dei prodotti Fiasconaro ha ‘letteralmente’ varcato i confini dell’atmosfera. Pare una favola ma è pura realtà. Il 23 ottobre 2007 (la data resta negli annali), un piccolo-grande carico di dolcetti a base di panettone e pasta di mandorla,creati ad hoc dal maestro pasticcere Nicola,andò infatti letteralmente in orbita a bordo del Discovery Shuttle della Nasa. Dopo aver superato i più accurati test microbiologici, i dolcetti furono imbarcati sulla navicella per poi essere consumati a bordo, a distanze siderali dalla Terra, in occasione della cena in onore dell’astronauta italiano Paolo Nespoli, uno dei componenti dell’equipaggio. Una grande soddisfazione, non c’è che dire, per questa azienda che rappresenta il meglio dell’imprenditoria siciliana e che, nata circa sessant’anni fa come piccola gelateria artigianale è oggi ormai apprezzata nel mondo intero. E nei più sconfinati orizzonti spaziali.

“Per ricordare quella mitica spedizione, ho voluto oggi creare una dolce sorpresa da omaggiare a tutti i presenti al convegno” – dichiara Nicola Fiasconaro“La dedico simbolicamente a Emanuele Viscuso che da sempre è un instancabile promotore della cultura italiana nel mondo. È a lui che si deve l’organizzazione di quello che è stato il primo Convivio Spaziale di Cucina Italiana avvenuto a bordo dello Shuttle ormai 10 anni fa”.

www.fiasconaro.com

Articoli correlati

Uno su tutti gli appuntamenti che hanno caratterizzato la giornata di sabato scorso a Milano Golosa, la manifestazione in corso in questi giorni nel...

Il panettone Fiasconaro valica ancora una volta i confini nazionali e, con un sol balzo, da Castelbuono (splendido borgo arroccato nei boschi delle Madonie...

Si è chiusa col botto la VI edizione di Blue Sea Land Expo la manifestazione in programma in questi giorni a Mazara del Vallo...

Sapevate che Alberto Sordi prestò il suo volto per uno spot del Vermouth Gancia andato in onda all’interno di Carosello nel 1957? E che...

Incontrare oltre 700 produttori di cibi e di bevande artigianali provenienti da ogni dove. Conoscere le eccellenze dell’agroalimentare mondiale. Scoprire i menù più rivoluzionari...

È ufficiale: il Guinness World Records ha accertato il record della cubbaita (torrone tipico dell’area Mediterranea e Mediorientale) più lunga del mondo raggiunto a...

Lunedì prossimo 15 maggio sarà consegnato il Premio Gastronauta – Cantina Tramin alle migliori enoteche d’Italia. Tra le premiate: Mascareta di Venezia, Al Risanamento...

Direttamente da Castelbuono, l’antico borgo incastonato nei boschi del Parco delle Madonie, a pochi chilometri da Palermo, sbarca anche quest’anno a Gourmandia (stand 76),...