Il drink con la grappa: Negroni alla Candolini Ruta

Il drink con la grappa: Negroni alla Candolini Ruta

La grappa è sempre più spesso usata anche nella mixology. Ecco allora la ricetta di un drink che conferma la tendenza: il Negroni alla Candolini Ruta.

Ingredienti:

  • 2 cl Grappa Candolini Ruta
  • 3 cl Carpano Antica Formula
  • 3 cl Bitter Rouge Riserva Carlo Alberto
  • 1 cl Cynar
  • un paio di gocce di Bob’s Bitters –
  • Orange & Mandarine

Decorazione: Peel di pompelmo rosa

Preparazione: Versare gli ingredienti direttamente in un bicchiere highball e mescolare. Sarà fondamentale alzare il drink perché gli ingredienti hanno pesi differenti.Completare con un paio di gocce di Bob’s Bitters – Orange & Mandarine.

Miscelare con la grappa? Si può fare! Parola di bartender

Le 5 regole d’oro per miscelare con la grappa

Articoli correlati

La corsa ai regali è entrata ufficialmente nel clou e sempre più spesso sotto l’albero degli italiani – e non solo – fanno la...

10 giorni per svelare a 7 bartender USA la meraviglia dell’alchimia italiana: è stato questo il senso del Gra’it Tour, organizzato dalle Distillerie Bonollo...

L’odore della legna bruciata proveniente dal camino acceso, l’aroma delle spezie e della vaniglia dei dolci appena sfornati e il rumore delle risate della...

Chi si reca in Trentino per il prossimo ponte dell'Immacolata, non può non fare tappa a Santa Massenza di Vallelaghi, piccolo borgo a ovest...

La grappa, un lungo piacere che si ripete a ogni assaggio. Per chi ama i distillati Monteverro propone due scelte: la Grappa Bianca con...

Per chi cerca un’idea regalo unica nel suo genere, ecco le proposte per il Natale 2017 dell’azienda altoatesina Roner.La prestigiosa grappa Ambra La Morbida,...

Dal quello storico 1947, anno di fondazione di Distillerie Berta, sono trascorsi 70 anni. Una lunga e avvincente storia produttiva, e ancor prima familiare,...

“La vita è troppo breve per bere vini mediocri”, affermava Johann Wolfgang Goethe. Quale regalo migliore, quindi, se non un’etichetta d’eccellenza? Proprio come quelle...