Cocktail e fiori: i consigli del bartender Fabio Brugnolaro

Cocktail e fiori: i consigli del bartender Fabio Brugnolaro

Il bartender Fabio Brugnolaro ( protagonista anche della sezione Mixing in Bangkok della rubrica di Mixing in the world) non ha dubbi: “Il modo migliore per usare i fiori di gelsomino è pestarne i petali. Vi scoraggio dall’usarli come base per uno sciroppo perché il gelsomino cambia sapore a contatto con lo zucchero”.

E aggiunge: “Con i boccioli di rosa vi suggerisco di creare uno sciroppo. Come? Dividendo i petali dal gambo e facendoli bollire in acqua e zucchero. E magari personalizzando la ricetta con un po’ di fantasia. Io per esempio aromatizzo lo sciroppo con le melanzane tailandesi Makhuea, poco più piccole di un acino d’uva di colore verde bianco, che donano una nota amara allo sciroppo.
I fiori di ibisco per me è meglio utilizzarli secchi, in infusione con acqua e zucchero e portati a ebollizione”.

Cocktail di Fabio Brugnolaro

Attenzione alla lavanda: un uso eccessivo rende molto secco il cocktail. “Usatela secca in infusione alcolica, assaggiando di tanto in tanto e aggiungendo per arrivare al risultato gradito. I bellissimi Butterfly Pea Flowers, i fiori viola asiatici usati per preparare tè e tisane, hanno un sapore delicato e sono quindi ideali per sciroppi dolci e come colorante naturale. Hanno infatti la particolarità di cambiare colore, virando dal blu intenso al viola e al rosa, al contatto del Ph acido del limone”.

Mixability: come e perché usare i fiori

La ricetta di Fabio Brugnolaro: il Cocktail Intercontinental

La ricetta di Dom Carella: il cocktail The Gmt

La ricetta di Fabio Camboni: il cocktail Van Gogh

 

Articoli correlati

Perplessi? Superate lo scetticismo. Se riuscite a valorizzare i frutti tipici del nostro territorio, senza rinunciare alle contaminazioni, renderete unici e speciali i vostri...

Mandorle, fichi, more di gelso. E poi carrube, pistacchi e fichi d’india. Prodotti generalmente ancora inusuali tra i barman. Che però si stanno diffondendo...
video

In occasione della finale italiana di Absolut Invite (vinta da Giulia Clementi e Davide Diaferia del Club Derriere di Roma) abbiamo chiesto ai barman...

I murales disseminati per le strade e le piazze di Roma ispirano i cocktail di Andrea Antonelli. Il barmanager dello Sky Stars Bar...

Regola numero uno quando si parla di Gin Tonic: mai sottovalutare il ghiaccio e neppure l’acqua tonica. Il ghiaccio rinfresca il bicchiere ed è...

Disaronno, il liquore italiano più bevuto al mondo, l’originale, diventa protagonista indiscusso del mese di Aprile, invitando a celebrare con stile ed eleganza la...

Viene presentato, in occasione del Vinitaly 2018, rassegna in corso a Verona fino al 16 aprile, allo stand del Liquore Strega (Padiglione 3, stand...

Cocktail take away: avete mai pensato di incrementare il business introducendo il servizio di drink da asporto? Dopo il fortunato caso del Backdoor 43...