Claudia Galanti: Chi vuole aprire un ristorante con me?

Claudia Galanti: Chi vuole aprire un ristorante con me?

Aprire un ristorante cocktail bar, con un bancone all’americana e una proposta di cucina fusion. È il sogno della showgirl e modella Claudia Galanti. “Sono una donna che si è amata poco e che solo di recente ha imparato a prendersi cura di se stessa, a proteggersi e a volersi bene. Da sempre mi piace la cucina e in futuro vorrei trasformare questa passione -e conoscenza- in una professione”, ci racconta.

Claudia Galanti, in questo periodo la tua giornata tipo è…?
Molto semplice. Al di là di qualche party mondano, esco poco e mi divido tra figli (Liam Elijah Mimran, nato nel 2011, e Tal Harlow Mimran nata nel 2012, ndr), scuola, faccende domestiche e lezioni di boxe. Una disciplina che ho scoperto da poco e che mi aiuta a scaricare lo stress.

È un po’ che non ti vediamo in tv. Hai forse deciso di abbandonare il mondo dello spettacolo?

No, al contrario. Come dicevo sono un’ottima cuoca e un’appassionata gourmet.
Non farei più un reality, ma condurrei con piacere un programma di cucina. Tuttavia, la mia più grande ambizione è quella di aprire un ristorante cocktail bar, con tanto di bancone all’americana e una proposta di cucina fusion. Ci sto già lavorando…E a che punto è il progetto del ristorante?
Embrionale! Ho definito il format, ora sono alla ricerca di un socio e di un locale adeguato all’idea. Nel frattempo sto studiando la burocrazia, che non è materia facile.

Come cliente, invece, che ristoranti ti fidelizzano?
Oltre alla qualità, cerco la comodità. Non mi piacciono sedie e tavoli, preferisco i locali allestiti con divani e tavolini. Penso per esempio al celebre Soho House di Londra. E poi, prediligo i ristoranti che offrono anche una buona offerta di cocktail. Che tristezza quando a fine cena ti portano al tavolo una bottiglia d vodka liscia e niente altro!
Il tuo cocktail preferito?
Non so se abbia un nome: un drink con Calvados, mela verde e cannella.

Articoli correlati

Ormai affermato consulente di comunicazione, Dorian torna alla sua prima passione: la musica. Da pochi giorni è on store con il nuovo singolo E...

Il 23 e 24 giugno torna a Rimini il circo dei sogni e dei sapori di “Al Meni”, il festival gastronomico ideato da Massimo...

Michela Coppa non ha dubbi: il Tokyo Mule è un vincente twist con il sakè. Ed è un cocktail che può incrementare il business...

Miky Degni non ha dubbi. Esiste un modo alternativo e “colto” per comunicare vino, distillati e cibo. L’arte. Esatto: provate a ospitare mostre di...

Per l’interpretazione di Marta in Seguimi, il nuovo film di Claudio Sestieri presto nelle sale, l’attrice italo-francese Angelique Cavallari è stata premiata all'Umbrialand Festival...

La prima passione di Davide Silvestri è stata la recitazione, ma il richiamo per il mondo della birra ha avuto la meglio. Ecco perché...

Da bambina Paola Iezzi sognava di diventare chef. Poi la passione per la musica ha preso il sopravvento e 21 anni fa ha debuttato...

Ci sono anche i nomi di due top chef nella lista dei 12 esperti che compongono il Comitato scientifico di coordinamento delle iniziative programmate...