Birra Corona: 200 milioni per sviluppare una bevanda a base di cannabis

Birra Corona: 200 milioni per sviluppare una bevanda a base di cannabis

Constellation Brands – compagnia internazionale produttrice di alcolici con sede a New York che possiede anche birra Corona -, ha acquisito per 191 milioni di dollari (164 milioni di euro) il 9,9% dell’azionariato di Canopy Growth, società canadese che produce cannabis per uso terapeutico, oltre ad opzioni per poter acquistare altre azioni in futuro.

Obiettivo del progetto – riporta Affari Italiani – è lo sviluppo di una bevanda a base di cannabis. L’accordo prevede, infatti, la possibilità per Constellation Brands di produrre e vendere bevande a base di cannabis dove sia legale farlo.