Beltrami confermato presidente del Gruppo Caffè bar di Ascom Bergamo

Beltrami confermato presidente del Gruppo Caffè bar di Ascom Bergamo

Il consiglio direttivo del Gruppo Bar Caffè e Pasticcerie di Ascom Bergamo Confcommercio ha rinnovato per acclamazione la fiducia a Giorgio Beltrami, presidente dal 2009 della categoria. Beltrami, titolare del “Bar Centrale” di Lovere guiderà il Gruppo fino al 2021. Lo affiancheranno con il ruolo di vicepresidenti Francesco Pappi del “Canadian Pub di Via Sant’Orsola” a Bergamo e Vincenza Carissimi del “Bar Commercio” di Osio Sotto. Confermati nel direttivo Raffaella Andreini dell'”Half Crown Pub” di Antegnate, Gabriele Aresi del “30 e lode Cafe'” di Bergamo e Elena Stroppa del “Gino’s Bar” di Bergamo. Entrano nel direttivo Guglielmo Pontiggia del “Sweet Soul Cafe” di Bergamo e Luca Rebuzzi del “Reef Cafè” di Bergamo.

«Con la liberalizzazione delle licenze siamo diventati una categoria fragile e per stare sul mercato non basta saper fare un cocktail o servire un buon cappuccino – afferma Beltrami-. La gestione economica è l’abc di ogni attività imprenditoriale, è una parte fondamentale e anche laddove è corretta e portata avanti con impegno e dedizione esistono comunque dei margini di miglioramento e ulteriore crescita». Tra gli obiettivi del mandato, Beltrami intende rafforzare la partecipazione del Gruppo: «Solo facendo associazione e confrontandosi con i colleghi si cresce – ha ribadito con decisione-. Partecipare a incontri e condividere la propria esperienza e visione d’impresa rappresentano valori indiscutibili e consentono di fare davvero sistema».

La formazione, infine, continua a rappresentare la migliore arma delle imprese per restare sul mercato: «La crisi più grave è quella delle idee e della professionalità, solo con un aggiornamento costante si può continuare a competere- continua Beltrami-. Fare un mestiere da vent’anni non è un buon motivo per non frequentare un corso di aggiornamento che allarga sempre e comunque il proprio orizzonte culturale».

Il settore negli ultimi 5 anni è cresciuto del 9,61%: dal 2012 a fine 2016 le attività sono passate da da 2425 a 2658. In città i pubblici esercizi sono 389 (+ 10,51% dal 2012). Nell’ultimo anno le attività sono crescite del 2,27% (+ 4,57 in città).

Articoli correlati

McDonald’s Italia annuncia la nomina di Dave Watchman a Chief Operations Officer. Nel nuovo ruolo Dave seguirà l’intera struttura operativa con la responsabilità dei...

È Gaetano Ragunì il nuovo general manager che dovrà guidare la NIC Nazionale Italiana Cuochi per i prossimi quattro anni. Lo chef, nominato per...

Spontini, la celebre catena di pizzerie milanesi, annuncia su Facebook una prossima apertura a Bergamo. «Tra pochi mesi apriremo in una prestigiosa location nella...

Petronilla Frosio è stata confermata presidente del Gruppo ristoratori dell'Ascom per il terzo mandato. Titolare del ristorante Posta di Sant'Omobono Terme e del Petronilla...

Slitta al 24 marzo la scadenza per il pagamento delle nuove tariffe Siae, entrate in vigore il 1 gennaio 2017 e definite dagli accordi...

Sarà il cibo il protagonista assoluto di Agri Travel & Slow Travel Expo, il primo salone internazionale dedicato alla promozione del turismo rurale e...

Lo scorso fine settimana, in occasione dell’Assemblea Generale d’Inverno – in gergo ‘Festa delle Nozze di Canaan’ – della Confraternita di Valdobbiadene, tenutasi nella...

Un’ottima annata quella appena conclusasi per il gruppo Collis Veneto Wine Group, Società Cooperativa Agricola Consortile con sede a Monteforte d’Alpone (VR), che inizia...