Arriva la 4a edizione di Opihr World Adventure Cocktail Competition

Arriva la 4a edizione di Opihr World Adventure Cocktail Competition

OpihrOrientalSpiced Gin, il gin di qualità Premium distribuito in esclusiva in Italia da Illva Saronno, con maggiore crescita al mondo, aumenterà nel 2017 il numero di Paesi partecipanti alla competizione internazionale Opihr World Adventure Cocktail Competition. La competizione, quest’anno alla sua quarta edizione, vedrà protagonisti per la prima volta anche i bartender italiani, che si aggiungono a quelli provenienti dai principali Paesi del mondo.

L’Italia rappresenta oggi uno dei Paesi chiave per la crescita globale di Opihr, ed i bartender italiani potranno mettersi alla prova contro i migliori bartender provenienti da altri Paesi come Australia, Hong Kong, Germania, UK, Stati Uniti e Spagna per conquistare un posto nell’ambita finale di Marrakech, in Marocco, e guadagnarsi il titolo di Opihr World Adventure Global Champion 2017.

Lanciato nel 2013, OpihrOrientalSpiced Gin prende il nome da una leggendaria regione d’Oriente ed è prodotto con raffinate botaniche provenienti da diverse località lungo l’Antica Rotta delle Spezie: cardamomo dall’India, piccanti bacche di pepe cubebe dall’Indonesia e coriandolo dal Marocco.  Questi sapori esotici rappresentano il vero cuore della competizione. I bartender che parteciperanno alla Opihr World Adventure Cocktail Competition 2017 avranno il compito di creare un cocktail con Opihr ispirandosi ai luoghi misteriosi dell’Antica Rotta delle Spezie e sfidare bartender internazionali per conquistare un posto nell’ambita finale mondiale di Marrakech.

I partecipanti saranno giudicati sulla base dell’innovazione e della creatività che sapranno trasferire al loro drink con Opihr. Il premio finale per l’Opihr World Adventure Global Champion 2017 è un viaggio per 2 persone in una delle località sull’Antica Rotta delle Spezie, per vivere e respirare la vera essenza del brand.

Joanna Richardson, Opihr International Brand Director di Quintessential Brands ha commentato: “La Opihr World Adventure Cocktail Competition permette ai bartender di immergersi nel mistero e nelle sensazioni esotiche dell’Antica Rotta delle Spezie per catturare la vera essenza di Opihr. Siamo alla ricerca di intrepidi esploratori tra la community internazionale di bartender – quelli più avventurosi – per trasferire tutto lo spirito di Opihr in nuovi ed interessanti cocktail. Nel 2017 siamo soddisfatti di aver raddoppiato il numero di Paesi partecipanti alla competizione, per riflettere la forte crescita che sta vivendo il brand”.

Per partecipare alla competizione, basta visitare il sito www.opihr.com/competition ed iscriversi entro il 15 Maggio 2017.

Joe Macbeth (da UK) è stato il vincitore dell’edizione 2016 della competizione con il suo cocktail “Fragrant Harbour”, ispirato dall’educazione che ha avuto ad Hong Kong.La ricetta conteneva molti curiosi elementi dal gusto esotico: oltre alla base di Opihr Gin, infatti, vi erano Lillet Blanc con un’infusione di mandorle, lemon verbena, zenzero fresco, olio di boccioli d’arancia, anice stellato, cannella e orzata leggermente speziata. Tutti gli ingredienti shakerati assieme e versati in una teiera d’argento.

La competizione è un’iniziativa globale di Quintessential Brands, produttore del gin Opihr. Il nome Opihr, da pronunciare {O-PEER}, è ispirato ”) è una regione leggendaria, famosa per le sue ricchezze ed il benessere che vi prosperava durante il regno di Re Salomone. OpihrOrientalSpiced Gin è prodotto da G&J Distillers, la più antica distilleria in UK, sfruttando tradizione ed esperienza tramandate da oltre 250 anni. Tra le sue spezie raccolte a mano primeggiano il cardamomo dall’India, bacche di pepe cubebe dall’Indonesia ed il coriandolo dal Marocco. Le botaniche sono infuse in spirito da grano di alta qualità per creare un gin speziato dalle caratteristiche uniche.

Articoli correlati

Successo di pubblico e di critica per la 19ª edizione del concorso internazionale “Bartolomeo Scappi”, organizzato dal 3 al 6 aprile a Castel San...

Birra Peroni, storica azienda birraia italiana, uno dei più accreditati punti di riferimento nel settore del beverage in Italia e dallo scorso ottobre nel...

La crisi del ginepro britannico non mette a rischio il futuro del classico gin "made in Uk”: lo assicurano gli esperti di orticoltura dei...

Dopo il grande successo del concorso 2016 «Il miglior ghiaccio dai tempi dell’Era Glaciale», ICE CUBE, azienda leader in Italia nella nuova categoria del...

Mavi Drink, l’eccellenza italiana nel settore alcolico e spirits, annuncia la propria partecipazione a BARMOOD 2017, l’evento di bartending che si terrà a Napoli...

Dopo il successo in vari Paesi del mondo, ritorna a Milano la Tea Masters Cup, una competizione che vede protagonisti i professionisti e gli...

Rivo Gin è un nuovo "foraged gin" che viene distillato utilizzando 12 specie botaniche, che includono rari ingredienti raccolti a mano direttamente nei prati...

Esultare insieme per il goal della propria squadra del cuore comodamente seduti sul divano con le patatine più croccanti di sempre: un vero e...